Lorenzo, non solo test: con la Yamaha potrebbe anche tornare a correre

0
2910

Oltre a fare il collaudatore, Jorge Lorenzo potrebbe disputare qualche Gran Premio di MotoGP durante la stagione come wild card della Yamaha

Jorge Lorenzo (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Jorge Lorenzo (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Jorge Lorenzo ha annunciato oggi ufficialmente il ritorno alla Yamaha come collaudatore: ma nell’orizzonte del contratto che ha firmato con la Casa che lo lanciò in MotoGP potrebbero non esserci soltanto i test. Nonostante il pilota maiorchino abbia annunciato il suo ritiro dalle corse al termine della stagione 2019, infatti, lo stesso marchio dei diapason ha confermato che, se lo desidererà, avrà l’opportunità di tornare a disputare qualche Gran Premio come wild card.

Leggi anche —> Ufficiale: Jorge Lorenzo torna a casa, è il nuovo tester Yamaha

“Per ora non è prevista alcuna partecipazione in tal senso”, si legge nel comunicato stampa diramato dal costruttore di Iwata, “ma la Yamaha è aperta a questa possibilità, se dovesse decidere di correre di nuovo”. La maggior parte dei test rider delle squadre avversarie, del resto, prendono parte a una manciata di Gran Premi durante l’anno: da Michele Pirro della Ducati a Stefan Bradl della Honda, da Sylvain Guintoli della Suzuki a Bradley Smith della Aprilia. L’unico ad avervi rinunciato, per ora, è Dani Pedrosa, che ha preferito dedicarsi soltanto alle prove per la Ktm.

Jorge Lorenzo wild card Yamaha?

Quanto alla Yamaha, nella scorsa stagione non ha iscritto nessuna wild card, ma in passato, segnatamente tra il 2011 e il 2018, aveva schierato in numerose occasioni il suo collaudatore giapponese Katsuyuki Nakasuga sulla griglia di partenza. Chissà se anche Jorge Lorenzo deciderà di rinverdire questa tradizione: sicuramente si tratterebbe di un rientro di alto profilo, oltre che molto affascinante per gli appassionati.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Per ora, tuttavia, l’unica occasione di rivederlo in pista sarà durante i test. E per la prima di queste uscite non bisognerà attendere a lungo: il suo programma inizierà già dal 2 al 4 febbraio prossimi, quando a Sepang è in programma lo shakedown dedicato ai collaudatori e ai debuttanti di tutte le squadre di MotoGP.

Leggi anche —> Le prime parole di Jorge Lorenzo da collaudatore Yamaha (VIDEO)

Jorge Lorenzo (Foto Javier Soriano/Afp/Getty Images)
Jorge Lorenzo (Foto Javier Soriano/Afp/Getty Images)