Nuovo Bonus Renzi: ecco come funziona

0
258

Ecco come funziona nel 2020 il nuovo bonus Renzi. La manovra fiscale ha infatti introdotto alcune novità importanti per permettere alle buste paga dei lavoratori dipendenti di “pesare” di più.

Nuovo bonus Renzi: ecco come funziona
Sveglia e monete (foto Pixabay)

Fino al 2019 il Bonus Renzi ammontava a 80 euro. Inoltre, poteva essere erogato soltanto a coloro i quali avessero un reddito annuo non superiore ai 24mila euro ovvero ai 26mila euro ma di importo proporzionalmente ridotto.
Infine, il Bonus veniva erogato direttamente in busta paga: c’era una voce apposita a segnalarne la presenza.

Dal 1° gennaio 2020 invece, con la nuova Legge di Bilancio, sono state introdotte varie modifiche.

La prima riguarda il range reddituale dei percettori: spetteranno ben 100 euro (invece di 80 euro) a chi guadagna tra gli 8.200 euro e gli 24.600 euro ma il bonus spetterà anche a tutti coloro che guadagnano fino a 40mila euro per importi più bassi come vedremo tra poco.

Inoltre, il Bonus spetterà anche ai lavoratori che percepiscono indennità di sostegno del reddito, come la cassa integrazione, l’indennità di mobilità e disoccupazione Naspi, i lavoratori in malattia o in congedo di maternità obbligatorio.

Le novità principali del nuovo Bonus Renzi

Il Bonus quindi sarà di 100 euro per i lavoratori dipendenti o assimilati con reddito compreso tra 8.200 e 24.600 euro.

Da luglio 2020 sarà invece dovuto un Bonus di 80 euro a coloro che guadagnano da 28mila a 35mila euro e un bonus proporzionalmente più basso a chi guadagna fino a 40mila euro.

In questo modo i redditi aumentano. Ma di quanto?

Dal 1° luglio 2020 chi percepisce un reddito inferiore a 8mila euro avrà diritto, se vanta i requisiti di legge, al reddito di cittadinanza.

Chi invece ha un reddito tra gli 8.200 euro e i 24.600 euro avrà di fatto un aumento di 20 euro al mese perché il bonus aumenterà da 80 a 100 euro.

Per chi ha un reddito compreso tra i 24mila e i 26.600 euro l’aumento sarà invece di 16 euro.
Per coloro i quali hanno un reddito tra i 26mila e i 28mila euro l’aumento sarà di 100 euro al mese.
Per chi ha un reddito tra i 28mila e i 35mila euro al mese l’aumento sarà tra i 100 e gli 80 euro.
Infine per chi ha un reddito tra i 35mila e i 40mila l’aumento sarà tra gli 80 e 0 euro.

Nuovo bonus Renzi: ecco come funziona
Calcolatrice e conti (foto Pixabay)