genesis
(Image by Motor1)

L’impressionante reparto di lusso di Hyundai, Genesis, ha grandi progetti per i prossimi anni.

Dopo essere stato lanciato come produttore indipendente nel novembre del 2015, il suo piano di introdurre berline compatte e full-size di alta qualità per rivaleggiare con i marchi europei a prezzi più interessanti ha avuto un buon inizio, offrendo modelli del calibro di G70, G80 e G90.

Ma come tutti sappiamo, un marchio non può più sopravvivere senza un SUV o un crossover. Persino i marchi noti per le supercar e le auto ad alte prestazioni stanno attraversando la temuta strada dei crossover. Genesis ha condiviso con i ragazzi di ‘Motor Trend‘ alcune notizie sui loro prossimi progetti, cercando di migliorare la loro formazione con una paio di auto più grandi.

Hanno iniziato con il GV80, un SUV di lusso di medie dimensioni previsto per il 2021, annunciato di recente, che viaggia sulla piattaforma della berlina G80 a trazione posteriore o integrale. È il primo SUV in assoluto del marchio ed è davvero molto gradevole. Ci sono notizie di un GV70, un SUV compatto che dovrebbe uscire quest’anno, ma tutto quello che sappiamo è che condividerà la piattaforma G70 e sarà a trazione posteriore. I ragazzi di Genesis hanno anche detto che è stato confermato un terzo SUV, con propulsore elettrico e che sarà montato su una piattaforma appositamente costruita, con una rivelazione prevista per il prossimo anno.

I grandi capi di Genesis hanno anche detto che ogni SUV sarà unico e avrà il proprio carattere distintivo, e non saranno semplicemente una versione più piccola o più grande dell’altro. Hanno anche condiviso che l’idea di introdurre una coupé è per ora accantonata in secondo piano, e la strategia dei tre SUV, ha avuto la precedenza a causa delle tendenze del mercato e dei cambiamenti di leadership.