Scatta un selfie con Salvini | licenziato in tronco | FOTO

0
70

Scatta un selfie con Matteo Salvini, l’azienda per cui lavorava lo licenzia e spiega perché. Lui non ci sta e parla di discriminazione politica.

salvini selfie
Perde il lavoro per un selfie con Salvini FOTO tuttomotoriweb

Lui è Cristian Lanzi e fino a qualche giorno fa aveva un contratto a tempo indeterminato con una importante azienda di logistica. Ma ha perso il lavoro, con la ditta che lo ha licenziato seduta stante. Tutta colpa di un selfie scattato con Matteo Salvini. Lanzi svolgeva la professione di carrelliere e ricopriva anche la carica di sindacalista della Cgil nella stessa. Il fatto è che, quando ha chiesto ed ottenuto una foto ricordo con l’attuale leader della Lega, quest’uomo risultava in malattia. La vicenda del licenziamento è accaduta pochi giorni fa, con la comunicazione giunta in quanto “il Lanzi era personalmente alla visita del segretario della Lega a Minerbio, benché fosse in malattia dal 2 ottobre”. Secondo gli avvocati difensori dell’uomo però questo provvedimento è una dimostrazione di discriminazione legata alle idee politiche ed al suo appartenere ad un sindacato. Il 47enne annuncia battaglia, nonostante lo scatto con Salvini e l’appartenenza alla Cgil abbiano indispettito alcuni suoi colleghi.

LEGGI ANCHE –> Finlandia | italiano smarrisce soldi e trova una bella sorpresa | FOTO

Salvini, il selfie con lui costa il posto di lavoro al sindacalista

Dallo scorso 2 ottobre è in malattia “con prognosi al 6 dicembre” per una patologia effettivamente riscontrata e che dispone di tutte le documentazioni del caso. Per questa condizione, Lanzi ha anche assunto dei farmaci specifici. Il diretto interessato sostiene di avere realizzato quella foto al di fuori degli orari di reperibilità. Mentre la sua ez azienda la pensa diversamente e ritiene di non avere ricevuto giustificazioni. “Quanto contestato costituisce grave infrazione alla disciplina inerente al rapporto di lavoro, rappresentando una violazione dei doveri di fedeltà, buona fede e correttezza”. I legali dell’uomo licenziato rispondono: “Il selfie con Salvini è delle 16.10, al di fuori dall’orario di reperibilità che, come risaputo al pomeriggio va dalle 17 alle 19 per i dipendenti privati”. Sarà il giudice a stabilire chi ha ragione.

LEGGI ANCHE –> Salvini sardine | il leghista “Mai più in giacca e cravatta” FOTO