Un malvivente ruba un’auto, ma resta imbottigliato nel traffico: il rocambolesco furto d’auto a Milano finisce in modo epico.

Auto parcheggiate generico-compressed
(foto dal web)

E’ finita nel peggiore dei moti l’avventura di un malvivente che, dopo aver rubato le auto di una persona incontrata poco prima in un bar, si è ritrovato imbottigliato nel traffico non immaginando di poter essere raggiunto a piedi dai carabinieri.

Leggi anche—>Morte Marco Castaro: “Il corpo portato su quei maledetti binari per depistare le indagini”

Ruba un’auto, resta imbottigliato nel traffico e viene arrestato dai carabinieri che lo raggiungono a piedi

Da Milano arriva una storia tragicomica. Come fa sapere MilanoToday, un uomo, dopo aver rubato l’auto di un uomo conosciuto poco prima, è stato arrestato dai carabinieri a piedi. Tutto è accaduto sabato 25 gennaio.

Leggi anche—>Neonato prematuro | “Parto in ambulanza | massacrato dai medici”

Un uomo dell’Ecuador di 40 anni, dopo aver incontrato un 49enne in un bar, ha cominciato a chiacchierare con lui non immaginando di avere di fronte un ladro. Il 49enne è così riuscito a rubare le chiavi dell’auto al 40enne rubandola.

Leggi anche—>Paura per Tamara Ecclestone. Furto in casa da 60 milioni di euro

Quando il proprietario si è accorto del furto ha chiamato immediatamente i carabinieri. L’uomo, mentre parlava con le forze dell’ordine, ha visto la propria auto passare da quelle parti e ha lanciato l’allarme ai militari che, grazie al traffico, sono riusciti a raggiungere l’auto a piedi arrestando il responsabile del furto. Con il 49enne, a bordo della vettura, c’era anche un’altra persona.

Leggi anche—>Meteo e traffico in autostrada: nuova perturbazione con nevicate

I due malviventi, tuttavia, prima di arrendersi, quando sono scesi dalla vettura, hanno dentato una colluttazione avendo però la peggio. Ora dovranno rispondere di furto e violenza a pubblico ufficiale.

Traffico in autostrada
Traffico in autostrada (photo Pixabay)