Mitsubishi Outlander ibrido, più potenza e maggiore autonomia prima del debutto

0
82
mitsubishi outlander
(Image by Motor1)

Al Salone dell’automobile di Ginevra del 2018, Mitsubishi ha annunciato che l’ibrido Outlander riceverà un motore e una batteria agli ioni di litio più grandi.

AutoGuide.com‘ ha scoperto la configurazione ibrida di aggiornamento tra i sistemi ibridi di Mitsubishi recentemente presentati, come il suo sistema VIN 2021 alla National Highway Traffic Safety Administration.

L’Outlander ibrido utilizzerà un motore a quattro cilindri aspirato naturalmente da 2,4 litri che, secondo la pubblicazione, ha una potenza di 126 cavalli. Il numero di cavalli del nuovo motore è stato in precedenza un mistero. Il motore si accoppierà con due motori elettrici che producono 93 CV. Il pacco batteria passa da una batteria da 12,0 kilowattora a 13,8. L’autonomia solo elettrica dovrebbe aumentare rispetto agli attuali 35 chilometri offerte oggi dal modello.

Mitsubishi sta lavorando per dare al SUV un aggiornamento significativo. Il modello attuale ha debuttato per l’anno di costruzione 2014, che è avvenuto due anni prima che Mitsubishi entrasse a far parte dell’Alleanza Renault-Nissan.

Le voci suggeriscono che il nuovo Outlander sarà montato sulla stessa piattaforma della prossima Nissan Rogue, il che significa che l’Outlander crescerà di dimensioni, prendendo in prestito un look simile a quello del concept Mitsubishi Engelberg Tourer. Mitsubishi ha sostenuto che il design del concept a due motori potrebbe fornire 69 km di autonomia completamente elettrica, che quasi raddoppiano l’attuale autonomia del SUV.

Non siamo sicuri di quando la prossima generazione di Outlander farà il suo debutto; tuttavia, sarà quest’anno, e potrebbe accadere già il mese prossimo al New York Auto Show. Il salone di Ginevra è il mese successivo. Ad ogni modo, indipendentemente dal suo debutto, dovrebbe essere messo in vendita questo autunno.