Il dramma di Gerardina Trovato: dal palco di Sanremo alla Caritas

Gerardina Trovato, nota cantante siciliana, ha raccontato di come sia finita da calcare il palcoscenico alla Caritas: la donna avrebbe affermato che la colpa sarebbe tutta di sua madre.

Gerardina Trovato
Gerardina Trovato (foto dal web)

Gerardina Trovato, nota cantante siciliana che nel 2000 partecipò a Sanremo, ha parlato di come è finita sul lastrico, esclusa dal mondo a cui ha dedicato tutta la sua esistenza, arrivando a chiedere aiuto alla Caritas. La donna riferisce ai microfoni di Fanpage, cosa le è accaduto addebitando gran parte delle sue sventure alla madre, con la quale ha avuto sempre un rapporto conflittuale. Gerardina Trovato, però, afferma anche che da un anno a questa parte è riuscita a risorgere lasciandosi alle spalle, per quanto possibile, il dramma vissuto.

Gerardina Trovato finita sul lastrico: la nota cantante siciliana racconta il suo dramma

Gerardina Trovato nel 2000 partecipando a Sanremo, aveva toccato l’apice del successo, ma poi a seguito di una serie di drammatici accadimenti la sua vita è sprofondata in un buco nero, facendola finire sul lastrico e conducendola a chiedere aiuto alla Caritas. La nota cantante siciliana, intervistata dalla redazione di Fanpage, ha fatto chiarezza su quanto accadutole, riconducendo grande parte delle sue sventure alla madre ed al momento in cui ha deciso di rinunciare all’eredità del padre. Quest’anno sarebbe potuta ritornare sul palco del Festival, ma è stata esclusa per ragioni che lei stessa ha deciso di spiegare. Ma cosa è successo a Gerardina Trovato? È questa la prima domanda che la redazione di Fanpage ha posto alla cantante. “Tutto è cominciato a gennaio 2007 quando morì mio padre e mia madre mi disse che come liquidi in banca non c’era nulla. Pare fossero rimasti solo beni immobili“. Inizia così il racconto di Gerardina Trovato la quale prosegue affermando che contestualmente, in quegli anni ebbe anche dei problemi legali legati al duetto con il cantante lirico Andrea Bocelli relativamente alla canzone Vivere. Sostituita da Laura Pausini, la Trovato passo a guadagnare da importanti cifre a 600 euro a semestre di Siae, riducendo così sensibilmente le sue entrate nonostante il brano rimanesse in vetta alle vendite.

Considerata la precaria condizione, la cantante siciliana avrebbe chiesto aiuto alla madre che a suo dire, riporta Fanpage, le avrebbe negato ogni supporto economico: “Mia madre ha sempre avuto il terrore di dirmi la verità, il terrore che se nella vita mi fosse successo qualcosa e io avessi avuto bisogno, sapendo dei soldi, glieli avessi chiesti. Mi hanno sempre nascosto queste cose. Mi dice, comunque, che non c’è nulla e ha cominciato a mandarmi 500 euro al mese che sommati alla Siae fanno 600 euro, a cui si aggiungevano, ovviamente, quelli che avevo sul mio conto in banca. Però, puoi immaginare, sono arrivata – riferisce Gerardina Trovato ai microfoni di Fanpagea un punto in cui le uscite erano maggiori delle entrate“. Proprio per questa ragione, spaventata dal fatto che anche i beni immobili del padre potessero gravare ulteriormente sul suo bilancio, decise di rinunciare alla sua parte di eredità: “Ed è stata una ca***a – riferisce Gerardina Trovato a Fanpage ripensando alla scelta fatta- perché mi sono fidata, ma in realtà c’erano una barca di soldi in banca. Mia madre è milionaria, altro che la pensioncina“. I problemi con la madre però sono risalenti, le due non hanno avuto mai un rapporto idilliaco a dire della stessa cantante. Neanche quando lei aveva raggiunto l’apice del successo, anzi. La cantante riferisce che la madre sarebbe stata la causa delle sue sventure: “Mi ha succhiato la vita, tanto è vero che mi ritrovo senza figli e senza famiglia perché m’ha tolto tutto. Sono stata per lei un vincolo attraverso il quale doveva realizzare i suoi fallimenti. Diciamo – dice Gerardina Trovato a Fanpageche per non perdere la voce, per non pagare penali, mi stavo zitta, facevo finta di niente, me la portavo dietro perché se no il prezzo da pagare era troppo alto. Ma ne ho pagato un altro, perché per portarmi lei non potevo avere fidanzati, amici, m’ha rubato tutto, giovinezza e vita privata. Come se il mio successo fosse il suo“.

Sul come sia finita sul lastrico la cantante ribadisce che è tutta colpa della rinuncia all’eredità, è da lì che sarebbero iniziati i suoi problemi, perché proprio da quale momento ha dovuto chiedere aiuto a sua madre che si è sempre negata. In questo marasma, però, sarebbe riuscita a risorgere scrivendo la bellezza di 24 brani e provando a rientrare nel giro. Solo che nuovamente, un fulmine al ciel sereno piomba nella sua vita. Gerardina Trovato ha ricevuto, stando a quanto da lei stessa riferito alla redazione di Fanpage, una telefonata dalla sua banca che la informava che il suo conto in banca era stato prosciugato a causa delle spese relative agli immobili ricevuti in eredità dal padre pur avendovi rinunciato. A suo avviso qualcuno deve aver commesso un errore, ma intanto a lei il conto era finito di 3mila euro in rosso. Si sarebbe recata dunque da sua madre per ricevere una mano ma a seguito di un colloquio dai toni accessi persone vicino alla madre “hanno chiamato i Carabinieri” e le “hanno fatto un esposto per estorsione“. Gerardina si sarebbe a quel punto, riporta la redazione di Fanpage, rivolta a Caterina Caselli che si sarebbe comportata con lei come una madre. D’improvviso nonostante il nefasto periodo le si sarebbe presentata l’occasione di rimettere piede sul palco di Sanremo; sarebbe stato Amadeus a volerla tra i cantanti. Giunta nella città dei fiori grazie ad un contributo della Caritas avrebbe presentato i suoi brani, ma la grande paura ed il timore, dettati soprattutto da una mancanza di liquidità, hanno fatto percepire a tutti che non avrebbe potuto reggere la pressione del palco così è stata esclusa.

I suoi problemi però, riporta Fanpage, non sarebbero terminati qui. Stando a quanto riferisce la stessa Gerardina Trovato c’era stata la possibilità di svoltare grazie ad una consistente donazione che avrebbe dovuto farle la madre dopo che gli assistenti sociali si sono inseriti nel contesto familiare. Tuttavia, quando la cantante sarebbe andata a verificare il proprio conto in banca non avrebbe trovato nulla, scoprendo che la madre aveva detto di non possedere denaro e di non poter effettuare il bonifico per cui pare si fosse trovato un accordo. La nota cantante spera di trovare un po’ di serenità e che qualcuno obblighi la madre a darle dei soldi, considerando che a suo avviso la donna non è povera ma ha occultato i propri beni per sfuggire ad una eventuale donazione alla figlia.

Leggi anche —> Sanremo 2020, petizione per escludere un artista: raccolte 20mila firme

Gerardina Trovato
Gerardina Trovato (foto dal web)