Test Superbike a Portimao: via alle 11, assente Kawasaki

0
92

La Superbike ritorna in pista a Portimao per il secondo test del 2020. In pista dalle 11:00 alle 18:00. Assente Kawasaki.

scott redding superbike
Scott Redding (foto WorldSBK)

La Superbike ritorna in pista a Portimao dopo la due giorni di pioggia a Jerez. Secondo test stagionale all’Autodromo do Internacional Algarve, prima dell’ultimo a Phillip Island nella settimana che precede l’inizio del Mondiale. Ci aspettiamo un Scott Redding in veste di protagonista, in pista e fuori. Il britannico della Ducati ha chiuso la prima uscita del 2020 al terzo posto assoluto e qui in Portogallo può approfittare dell’assenza della Kawasaki per fiutare la vetta

Sono previste condizioni di asciutto e quindi questo test Superbike si rivela fondamentale per provare gli ultimi aggiornamenti. Si scende in pista dalle 11:00 alle 18:00 e Scott Redding inizia la prima giornata con un pizzico di allegria. “Primo giro compiuto qui a Portimao“, commenta il campione del BSB sul suo canale social. Alla ricerca di un miglior feeling con la sua Panigale, invece, Chaz Davies che a Jerez non ha particolarmente brillato. Il veterano della Ducati è caduto due volte nel corso della prima mattinata.

Due giorni positiva in Spagna anche per l’HRC Team che sarà presente a Portimao. La moto fin da subito è sembrata competitiva: Leon Haslam ha chiuso al comando il primo giorno a Jerez, tre mentre nonostante una piccola caduta Alvaro Bautista ha dimostrato di avere il passo dei primi dieci. Presenti anche i due alfieri Yamaha Michael van der Mark e Toprak Razgatlioglu.