Lorenzo pubblica il calendario MotoGP: “A quale gara andiamo” (FOTO)

MotoGP | Jorge Lorenzo è pronto a vivere una stagione di MotoGP dall’esterno. Intanto però stuzzica i propri fan con un simpatico post su Instagram.

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

Jorge Lorenzo in questa stagione, per la prima volta dopo tanti anni non sarà sulla griglia di partenza pronto a scattare per la vittoria. La decisione del ritiro è arrivata alla fine del campionato 2019 dopo tanta sofferenza. Lo spagnolo, infatti, in Honda ha avuto più infortuni che km in pista e questo lo ha portato a salutare anzitempo la MotoGP.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

2020 Calendar confirmed! To wich one we go? 🤳🏍🍿👏 ——————————————————————— ¡Calendario 2020 confirmado! ¿A cuál vamos? 🤳🏍🍿👏——————————————————————— @motogp #calendar #motogp #calendario #2020

Un post condiviso da Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) in data:

Una carriera quella di Jorge Lorenzo davvero stellare, fatta di: 5 Mondiali (di cui 3 in MotoGP), 68 vittorie, 152 podi e 69 pole. L’iberico però a fine 2019 ha dovuto dire basta a causa degli infortuni. La Honda per sostituirlo ha deciso di puntare sul fratello di Marc Marquez, Alex.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo scherza con i fan

In questi giorni però sono tante le voci che si rincorrono su di lui. Jorge Lorenzo, infatti, è un profilo molto appetito dai team che vorrebbero averlo alle proprie dipendenze. L’iberico, infatti, ha guidato negli ultimi anni per Yamaha, Ducati e Honda e quindi, inevitabilmente è un vero e proprio pozzo di conoscenze.

La squadra più determinata a metterlo sotto contratto sembra essere la Yamaha, che lo riprenderebbe volentieri tra le proprie fila per fare da tester. Per ora resta tutto ibridato, ma non è detto che nelle prossime settimane non si sblocchi qualcosa. Intanto però proprio Lorenzo ci scherza su. Il maiorchino, infatti, ha pubblicato la foto del calendario 2020 della MotoGP scrivendo: “Calendario 2020 confermato! A quale andiamo?”.

Antonio Russo

Lorenzo (Getty Images)
Lorenzo (Getty Images)