Superbike, Rea: “Non guardiamo i risultati di questo test”

Il commento di Jonathan Rea al termine dei due giorni di test Superbike a Jerez. Il pilota del Kawasaki Racing Team WorldSBK ha girato poco in Spagna.

Jonathan Rea Superbike
Jonathan Rea (foto Kawasaki Racing Team WorldSBK)

Jonathan Rea si è preso il miglior tempo assoluto di questi due giorni di test Superbike rovinati dalla pioggia. Il pilota Kawasaki ieri non era proprio uscito sulla pista di Jerez e oggi ha completato solamente 19 giri.

Poca attività utile in Spagna per lui e i colleghi in queste due giornate. Un vero peccato, perché sarebbe stato interessante vedere i valori reali sul tracciato. Invece questo test non è servito quasi a nulla. Bisognerà attendere per capire meglio il livello di competitività delle diverse squadre.

Superbike, test Jerez: i commenti di Jonathan Rea

Rea al termine della giornata ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai colleghi di Speedweek: «Non avevamo molte nuove parti da testare. Il nostro assetto bagnato non è male, ma non ci aspettiamo molta pioggia nelle prime gare. Le previsioni del tempo per giovedì erano pessime e stavo per tornare a casa nel pomeriggio, ma poco prima di pranzo è uscito il sole e sembrava che si sarebbe asciugato. Alla fine abbiamo potuto fare un tempo inferiore a 1’41”, ma le condizioni della pista erano tutt’altro che ideali. C’erano ancora punti bagnati in alcune curve».

Il campione della Kawasaki ha spiegato gli interventi effettuati oggi durante l’ultimo giorno di test Superbike a Jerez: «Verso la fine abbiamo apportato alcune piccole modifiche all’anteriore, che ha migliorato un po’ la moto. Abbiamo anche lavorato sulla trazione e sul motore, il che è stato positivo. Tuttavia, non voglio guardare troppo ai risultati perché non siamo stati molto veloci a causa delle condizioni. Faremo test a Barcellona lunedì e le previsioni del tempo sembrano buone per questo».

Il pilota nord-irlandese ha confermato che il team Kawasaki lunedì sarà a Barcellona per un test privato, non prenderà parte a quello collettivo previsto a Portimao (Portogallo). Il confronto con gli avversari ci sarà nuovamente a Phillip Island (Australia), dove avverrà l’ultimo test prima dell’inizio del campionato WorldSBK 2020.

Leggi anche -> Superbike, test Jerez: tempi e classifica Day-2. Rea leader

classifica superbike test jerez day 2
Tempi e classifica test Superbike a Jerez – Day 2