Sinisa Mihajlovic, in un’intervista al Resto del Carlino, ha reso noto il proprio sostegno nei confronti di Matteo Salvini e della candidata alle elezioni in Emilia Romagna Lucia Borgonzoni.

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha rilasciato un’intervista alla redazione de Il Resto del Carlino. L’allenatore serbo che da mesi combatte contro una leucemia nel corso delle sue dichiarazioni ha parlato anche delle elezioni regionali che si terranno in Emilia Romagna domenica, esprimendo la sua simpatia per il leader della Lega, Matteo Salvini.

Sinisa Mihajlovic al Resto del Carlino: “Tifo per Matteo Salvini e spero che possa vincere in Emilia-Romagna con Lucia Borgonzoni

Tifo per Matteo Salvini e spero che possa vincere in Emilia-Romagna con Lucia Borgonzoni”. Così, l’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic, si è espresso sulle prossime elezioni in Emilia durante un’intervista rilasciata al Resto del Carlino. Il tecnico serbo, confermando un incontro con il leader della Lega nei giorni scorsi, ha proseguito affermando: “È stato un incontro più che piacevole. Lui (Salvini, ndr) è mio amico, ci conosciamo da tanti anni, dai tempi del Milan. Mi piace la sua forza, la sua grinta, è un combattente. Mi ispira fiducia, quello che dice, poi lo realizza. E il fare è sempre più raro nei nostri tempi“. “Cambiare tanto per cambiare non serve. Io -prosegue Mihajlovic nell’intervista al Resto del Carlinoposso solo dire che sono in Italia dal 1992 e anche se non è il mio Paese di origine, è come se lo fosse diventato. E, da allora, trovo l’Italia peggiorata. Quindi bisogna avere idee e la forza di migliorare. Matteo è uno tosto, fa quello che fanno i grandi nel calcio: se promette, mantiene. I grandi uomini fanno questo, nello sport e nella politica“. L’ex calciatore poi parla della candidata in Emilia per la Lega, Lucia Borgonzoni: “Le donne -riporta Il Resto del Carlino- hanno carattere, determinazione, riescono sempre: Lucia è una di queste donne. Non la conosco personalmente, ma so che sarà all’altezza. Bisogna avere coraggio nella vita e per cambiare serve coraggio. Io dico la mia opinione come persona, non do lezioni. Ma penso al carisma e a chi mi dà fiducia“. Infine alla domanda del giornalista in merito all’ipotesi di un processo a Salvini per il caso Gregoretti, Mihajlovic risponde: “Normale. Silvio Berlusconi quanti processi ha avuto? È normale che quando cerchi di cambiare molte cose e magari usi metodi forti, qualcuno possa chiedere di valutare il tuo operato. Di Matteo io dico: ‘Fidatevi. E vedete quello che fa“. Le parole dell’allenatore della squadra rossoblu sono state commentate dai diretti interessati che su Facebook hanno voluto ringraziare Mihajlovic: “GRAZIE Sinisa, grande campione, uomo coraggioso!” ha scritto l’ex ministro dell’Interno. Anche la candidata Lucia Borgonzoni sul proprio profilo Facebook ha commentato: “Svegliarmi e leggere del sostegno e della simpatia del grande Mihajlovic… credetemi, non ha prezzo. Grazie di cuore, Mister, speriamo, insieme alla nostra squadra, di riuscire a meritare questa fiducia, per il cambiamento dell’Emilia-Romagna, con umiltà ma tanta passione“.

Leggi anche —>Sinisa Mihajlovic si racconta a Verissimo: “Ho fatto cure molte pesanti: 13 chemioterapie in 5 giorni”

Matteo Salvini
Matteo Salvini (foto dal web)