Nakagami-Marquez, una riabilitazione lenta e difficile

0
111

Takaaki Nakagami è tornato in pista su una minimoto dopo l’intervento subito lo scorso ottobre. Una riabilitazione simile a quella di Marc Marquez.

Takaaki Nakagami
Takaaki Nakagami (getty images)

Il pilota del team LCR Honda Takaaki Nakagami ha dovuto saltare le ultime tre gare della scorsa stagione per un intervento alla spalla simile a quello riportato da Marc Marquez. Il pilota giapponese è stato sostituito da Johann Zarco che fino al week-end di Valencia sperava in una sella Honda per il 2020, fino a quando non è stato soppiantato da Alex Marquez.

Leggi anche -> Ansia Marquez: “Non riuscivo nemmeno ad alzare un bicchiere d’acqua”

Un recupero lento e difficile

Il pilota giapponese da quest’anno guiderà una Honda RC213V 2019, la stessa moto con cui Marc Marquez ha vinto il Mondiale di MotoGP, ma che ha causato non pochi problemi agli altri piloti HRC. Inoltre Nakagami ha dovuto saltare anche i due test di Valencia e Jerez in cui avrebbe potuto provare il prototipo 2020. Dopo essere stato operato lo scorso 29 ottobre da qualche giorno il rider del Sol Levante è tornato in moto. E l’ha fatto in sella ad una minibike Honda NSF100, su una pista da kart, che era la stessa moto utilizzata anche dal fenomeno di Cervera durante il suo recupero 12 mesi fa.

L’obiettivo è tornare in forma per i test in Malesia in programma sul circuito di Sepang fra due settimane. Ma trattandosi di un’operazione simile a quella di Marc Marquez, è bene sottolineare che il Cabroncito lo scorso anno arrivò non proprio in perfetta forma nei test preseason e nelle prime tre gare ha dovuto dosare le forse prima di poter spingere al massimo e lottare per il campionato del mondo. “Finalmente! Sono in sella a una moto dal Gran Premio del Giappone! Vorrei guidare senza dolore! Ci sono ancora problemi, ma sono davvero felice di poter guidare di nuovo una moto”, ha scritto Takaaki Nakagami sul suo profilo Twitter.“Sono così felice di essere di nuovo in sella! Penso che sia stato un passo avanti oggi! ”