La Mercedes resta in F1. Svelato anche il futuro di Hamilton

La Mercedes avrebbe deciso di non abbandonare la F1, mentre le strade di Lewis Hamilton e la Ferrari potrebbero non incrociarsi.

(©Getty Images)

Malgrado più volte siano circolate delle voci su un suo ipotetico ritiro dal Circus, la Casa della stella rimarrà a dare fastidio al Cavallino ancora per un po’.

Secondo quanto diffuso da Motorsport.com i tedeschi a breve dovrebbero annunciare la loro permanenza in F1 sempre con l’austriaco Toto Wolff al timone della squadra corse. Ma non solo. Il pilota di punta Hamilton avrebbe già firmato il rinnovo del contratto per gli anni 2021 e 2022. Se così fosse calerebbe il sipario sulla querelle del passaggio dell’inglese alla Rossa dopo una carriera passata tra McLaren e Mercedes.

A convincere il marchio a restare, sarebbero stati non solo il netto calo delle spese legato al budget cap che verrà introdotto dal campionato successivo a quello che scatterà il prossimo 15 marzo dall’Australia, quanto l’importante ritorno economico e di marketing conseguente alla presenza sulle tv di tutto il mondo del brand.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Inoltre Mercedes sta investendo molto nella produzione di veicoli ibridi, di conseguenza la permanenza in una competizione di alto livello che utilizza vetture con quel genere di motorizzazione non può far bene al suo mercato.

Per quanto riguarda gli spostamenti, ci pare di capire che anche Wolff rimarrà fedele fino alla fine all’equipe che di fatto lo ha promosso nel Gotha dei boss più potenti della storia dell’automobilismo. Diversamente ad affiancare Lewis potrebbe arrivare già dal prossimo anno quel George Russell che tutto sommato ha ben figurato al voltante di una Williams zoppicante nella sua prima stagione nella massima serie a ruote scoperte.

Per quanto riguarda il futuro ancora più lontano, il nome più papabile a riempire il vuoto lasciato dal #44 resta quello di Max Verstappen.

George Russell al volante della Ferrari nei test F1 di Abu Dhabi (Foto Pirelli)
George Russell al volante della Ferrari nei test F1 di Abu Dhabi (Foto Pirelli)

Chiara Rainis