Genova, incidente mortale tra auto e moto: un morto

Polizia Locale
Polizia Locale (foto dal web)

Lo schianto è avvenuto in via Siffredi, a Cornigliano. La vittima dell’incidente mortale aveva 27 anni e guidava lo scooter

Incidente mortale a Genova. Vittima un ragazzo di 27 anni alla guida di uno scooter. L’impatto fatale è avvenuto a via Siffredi, a Cornigliano. La vittima si è schiantata contro un auto. Immediatamente sono stati avvertiti gli operatori del 118 e la polizia locale che non hanno fatto altro che constatare il decesso. Gli inquirenti stanno ancora cercando di ricostruire la dinamica che ha tolto la vita ad un giovane che si stava recando a lavoro come ogni giorno. Secondo le prime indiscrezioni, la vittima procedeva verso ponente e si è schiantata contro un’Audi che percorreva la strada sulla direzione opposta. A causa degli interventi dei soccorsi e delle operazioni necessarie per definire la dinamica, la circolazione lungo via Siffredi ha subito dei disagi.

Incidente mortale, a Genova l’ultimo di una lunga serie

L’incidente mortale di Genova è solo l’ultimo di una statistica in aumento in Italia e nelle città. Il report “Localizzazione degli incidenti stradali 2018” di ISTAT e ACI (Automobile Club Italia) ci restituisce una triste panoramica di quelle che sono le strade più pericolose d’Italia, dopo aver analizzato il totale di incidenti avvenuti nello Stivale nell’arco del 2018. Anche se, come ci dice l’indagine, nel 2018 è leggermente calato il numero generale di decessi sulle strade (dell’1,6% rispetto al 2017), in Italia gli incidenti non accennano a diminuire. Nel dettaglio, sono aumentati i decessi nella fascia compresa tra i 15 e i 29 anni e delle categorie di motociclisti e autisti di autocarri. La strada più pericolosa d’Italia per chi circola in auto risulta essere la A24, mentre la Aurelia è la più pericolosa sia per i motociclisti che per i pedoni, che rischiano grosso anche su Adriatica e Casilina. Per i due ruote, oltre alla SS 01 Aurelia, il Grande Raccordo Anulare e la SS 145 Sorrentina sono sul podio delle strade con maggior numero di incidenti. La città con un maggior aumento di incidenti stradali mortali nel 2018 è stata Genova (il dato è stato ovviamente influenzato dal crollo del Ponte Morandi). Seguono Bari, Brescia, Messina, Chieti e Vercelli.

genova guasto freddo
Genova (foto tuttomotoriweb)

Leggi anche > C’è una strada di sangue, due incidenti in un’ora

Leggi anche > Emergenza incidenti, i numeri