Giornalista ritrovata senza vita nel lago d’Iseo: aveva scoperto di essere affetta da un tumore

0
4191

L’ex giornalista Rosanna Sapori, ritrovata senza vita sabato nelle acque lago d’Iseo, aveva scoperto qualche settimana prima di far perdere le proprie tracce di essere affetta da un tumore al pancreas.

Lago d'Iseo
Lago d’Iseo (foto dal web)

Nuovi dettagli emergono sul ritrovamento del corpo nelle acque lago d’Iseo della ex giornalista Rosanna Sapori. La donna di 61 anni, che per diverso tempo aveva lavorato a Radio Padania Libera, si sarebbe tolta la vita dopo aver appreso di essere affetta da un tumore al pancreas, diagnosticatole lo scorso dicembre. Di quanto accaduto, che potrà essere confermato dall’autopsia, che verrà effettuata oggi, ha parlato il figlio della Sapori, intervistato da Il Corriere della Sera.

Giornalista ritrovata senza vita nelle acque lago d’Iseo: aveva scoperto di essere affetta da un tumore al pancreas

Mia mamma è sempre stata una vincente, nel senso che non ammetteva le sconfitte nella vita. E dopo quella diagnosi vincere di nuovo sarebbe stato difficile, se non impossibile. Credo sia stato quello il momento più triste e decisivo, per lei“. Così Stefano Vescovi, il figlio della giornalista ex giornalista Rosanna Sapori, ritrovata senza vita nei giorni scorsi nel lago d’Iseo, ha raccontato al Corriere della Sera, lo stato d’animo della madre dopo aver appreso di essere affetta da un tumore al pancreas. La diagnosi, riporta Il Corriere, era arrivata nei primi giorni dello scorso mese, qualche settimana prima del giorno in cui si sono perse le tracce, il 20 dicembre. La giornalista di Azzano San Paolo, comune in provincia di Bergamo, dopo aver appreso la terribile notizia si era documenta su internet, ma aveva scoperto l’alto tasso di mortalità della patologia, circostanza che probabilmente l’ha turbata a tal punto da decidere di togliersi la vita. L’ex giornalista aveva lavorato per anni a Radio Padania Libera per poi passare a gestire insieme al compagno una tabaccheria Zanica, dove in questi giorni si trova il figlio: “Sono qui per necessità -racconta Stefano, che di mestiere fa l’idraulico, al Corriere della Serain questo momento non c’è nessuno che può gestire il negozio. Quella di mia madre era stata una scelta giusta. Dopo aver chiuso con il giornalismo di professione, lei che era stata una ‘formichina’ e aveva risparmiato il possibile, aveva deciso di ritirare questa tabaccheria, che ha sempre funzionato bene. Negli ultimi tre anni c’erano state tre spaccate pesanti, ma l’attività va bene, non c’erano problemi di nessun tipo“. Rosanna in ultimo post pubblicato sul proprio profilo Facebook il 20 dicembre aveva bruciato la tessera elettorale e aveva mandato un vocale a Giuseppe Cruciani, conduttore del programma radiofonico La Zanzara, sulla politica di oggi. Oggi è stata fissata l’autopsia che dovrà chiarire le cause della morte della donna, i cui funerali dovrebbero essere celebrati sabato ad Azzano.

Leggi anche —> Lago d’Iseo, identificato il cadavere ritrovato nei giorni scorsi: è la giornalista Rosanna Sapori

Rosanna Sapori
La giornalista Rosanna Sapori (foto dal web)