Jorge Lorenzo: lettera aperta a Marco Simoncelli (FOTO)

MotoGP | Jorge Lorenzo, a distanza di un giorno, ha deciso di ricordare Marco Simoncelli con una lunga lettera aperta dedicata proprio al #58.

Marco Simoncelli e Jorge Lorenzo (Getty Images)
Marco Simoncelli e Jorge Lorenzo (Getty Images)

Marco Simoncelli e Jorge Lorenzo negli anni in cui hanno corso l’uno contro l’altro se le sono date di santa ragione. I due sono arrivati anche a discutere animatamente in seguito ad alcune energiche lotte in pista. Purtroppo però, a causa della prematura morte del Sic, i due rider non hanno avuto mai modo di chiarirsi completamente.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lorenzo ricorda il Sic

Nella giornata di ieri Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni, oggi Jorge Lorenzo gli ha dedicato un lungo post: “Anche se ieri non ce l’ho fatta, oggi voglio ricordare il Sic. Ora avresti 33 anni, mi hai sempre preso un anno e mezzo. Data la mia natura ultra-competitiva, non sono mai stato amico di nessun mio rivale e ad essere sincero io e te, il massimo contatto che abbiamo avuto si è verificato in pista”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Anche se ieri non ce l’ho fatta, oggi voglio ricordare il #Sic. Ora avresti 33 anni, mi hai sempre preso un anno e mezzo. Data la mia natura ultra competitiva, non sono mai stato amico di nessun rivale e se sono sincero io e te il massimo contatto che abbiamo avuto a successo durante i nostri scontri in pista. Sei stato di gran lunga il più coraggioso di noi e sempre mi impressionava il modo in cui riuscivi a ridurre nelle frenate tutto il distaco che, a causa delle tue dimensioni, prendevi nei rettilinei. Non sonno uno che piange molto e non ho pianto per molte persone, ma quel 23 ottobre 2011 che ricordaro per sempre, ho pianto per te. Marco Simoncelli, eterno 58. ❤️ ———————————————————————— A pesar de que ayer se me paso, hoy quiero recordar al #Sic. Ahora tendrías 33 años, siempre me sacaste medio año. Dado mi carácter ultra competitivo nunca fui amigo de ningún rival y si te soy sincero tu y yo el máximo roce que tuvimos ocurrió durante nuestros encontronazos en pista. Eras, con diferencia, el mas valiente de nosotros y siempre me impresiono como lograbas recortar en las frenadas todo lo que, por tu mayor envergadura, te sacaban en las rectas. No soy muy de llorar y no he llorado por mucha gente, pero aquel 23 de octubre de 2011 que recordare para siempre, lloré por ti. Marco Simoncelli, eterno 58. ❤️ ————————————————————————Although I couldn’t make it yesterday, today I want to remember the #Sic. Now you would be 33, you always took me half a year. Beacuse my ultra competitive nature, I was never friend with any rival and if I am sincere you and I the maximum touch we had occurred during our fights on the track. You were, by far, the bravest of us and I was always impressed with how you managed to cut back on the brakes everything that, because of your bigger size, they took you out on the straight lines. I am not very crying type of person and I have not cried for many people, but that October 23, 2011 that I will remember forever, I cried for you. Marco Simoncelli, eternal 58. ❤️ —————————————————— #marcosimoncelli #sic58 #bday #birthday #🎂 #33yearsold

Un post condiviso da Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) in data:

Il Sic era sempre fortissimo in staccata, uno dei suoi punti forti. Lo spagnolo ha poi continuato: “Sei stato di gran lunga il più coraggioso di noi e mi impressionava sempre il modo in cui riuscivi a ridurre in frenata tutto il distacco che accumulavi sui rettilinei a causa della tua stazza. Non sono uno che piange molto e non ho pianto per molte persone, ma quel 23 ottobre 2011, che ricorderò per sempre, ho pianto per te. Marco Simoncelli, eterno 58″.

Antonio Russo

Simoncelli e Lorenzo (Getty Images)
Simoncelli e Lorenzo (Getty Images)