Ultrà travolto ed ucciso da tifosi della squadra rivale, preso l’assassino: indagate altre 24 persone

0
59

Sarebbe stato arrestato l’uomo che ieri, in provincia di Potenza, ha investito ed ucciso il tifoso della Vultur Rionero, Fabio Tucciarello: fermate, oltre al presunto assassino, altre 24 persone tra cui anche un ultrà al momento ricoverato presso l’ospedale del capoluogo lucano.

Esplosione in garage
(foto dal web)

Sono 25 le persone indagate a seguito della tragedia verificatasi ieri, domenica 19 gennaio, nei pressi della stazione ferroviaria di Vaglio (Potenza) in cui ha perso la vita il tifoso della Vultur Rionero, Fabio Tucciarello. Tra questi anche il presunto assassino, che avrebbe travolto con la propria auto la vittima morta sul colpo.

Potenza, tifoso travolto ed ucciso: 25 indagati, arrestato il presunto assassino

Sarebbe stato fermato il presunto responsabile della morte del tifoso della Vultur Rionero, Fabio Tucciarello: si tratterebbe di un sostenitore della squadra rivale del Melfi. Il presunto assassino sarebbe un uomo di 30 anni, riporta la redazione di Fanpage, che si trovava alla guida dell’auto che ha travolto ed ucciso sul colpo la vittima. Risultano al momento indagate altre 24 persone, tra cui un ultrà al momento ricoverato e piantonato presso l’ospedale San Carlo di Potenza. Stando a quanto riferisce la redazione di Fanpage, nello scontro sarebbero rimasti coinvolti altri quattro tifosi. Per questa mattina è prevista presso la Prefettura di Potenza un vertice tra le istituzioni e le due società di calcio, entrambe militanti in Eccellenza. Il prefetto Vardè avrebbe avanzato l’ipotesi di proporre alle due società di ritirarsi dal campionato, riporta Fanpage, per lanciare un duro messaggio.

Sembra confermata l’ipotesi che si sia trattato di un vero e proprio agguato poiché i tifosi delle due compagini si dirigevano in luoghi diametralmente opposti considerato che le rispettive avversarie erano una il Tolve e l’altra il Brienza (entrambi in provincia di Potenza). L’incontro deve essere avvenuto in una stazione di servizio, dove è iniziata la lite proseguita poi nella stazione ferroviaria di Vaglio e culminata in tragedia. L’investimento ad opera della Fiat Punto con a bordo tre persone sarebbe piombata sui tifosi avversari, uccidendo sul colpo Fabio Tucciariello.

Leggi anche —> Tifosi travolti da un’auto con a bordo sostenitori della squadra rivale: tragico il bilancio

Ambulanza
Ambulanza (foto dal web)