Hennessey Venom F5, la nuova sfidante della Bugatti Chiron

Avrete sicuramente sentito parlare di quella speciale edizione di Bugatti Chiron che ha infranto la barriera dei 550 km\h.

Beh, quel record ha lasciato una forte impressione anche sulle case concorrenti del marchio francese, tra cui Hennessey. Quest’ultima ha quindi lavorato sodo insieme ad altri produttori per migliorare le prestazioni delle loro supercar e hypercar. In questi giorni la casa automobilistica ha rilasciato qualche dettaglio sul successore della tanto acclamata Venom GT: la Venom F5.

La Venom F5 è stata creata con l’intenzione di sfidare apertamente la Chiron, ed è stata apparentemente progettata per velocità senza precedenti. Sotto la pelle c’è un telaio in fibra di carbonio che è più rigido di qualsiasi cosa abbia la Chiron, offrendo una rigidità torsionale di 1,36 Nm.

La rigidità torsionale è fondamentalmente la quantità di forza minima necessaria per iniziare a vedere qualche deformità o curva in un oggetto. Nel mondo automobilistico, una maggiore rigidità torsionale equivale a una migliore maneggevolezza, reattività, e permette alle sospensioni di essere più efficienti, dato che il telaio si muove a malapena, o addirittura non si muove affatto.

venom

Ad essere onesti, quando si hanno almeno 1.817 cavalli di potenza provenienti da un V8 biturbo da 6,6 litri, si ha bisogno di tutta la rigidità torsionale che si può ottenere.

La casa automobilistica ha dichiarato che verranno costruiti solamente 24 esemplari della Venom F5.