Valtteri Bottas guarda al futuro: riuscirà a restare alla Mercedes?

0
70

Valtteri Bottas è tra i piloti in scadenza di contratto alla fine del 2020: vuole rinnovare con la Mercedes, a dispetto delle voci di tensioni con Hamilton

Valtteri Bottas (Foto Lat Images/Mercedes)
Valtteri Bottas (Foto Lat Images/Mercedes)

Come la maggior parte dei piloti sulla griglia di partenza della Formula 1, Valtteri Bottas inizierà il nuovo campionato senza la certezza di un posto per la prossima stagione. Ormai ci è abituato, visto che tutti i contratti che ha firmato finora con la Mercedes hanno avuto sempre la durata di un solo anno.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Ma stavolta la situazione è diversa: tutti i top driver sono in scadenza a fine 2020 e dunque è in vista un periodo di grandi trattative di mercato. Ad aprirlo sono stati i più giovani, come Charles Leclerc e Max Verstappen, che hanno già siglato i loro rinnovi a lungo termine rispettivamente con la Ferrari e con la Red Bull.

Un gioco d’anticipo che non sorprende Bottas: “Tutto è aperto dopo quest’anno, perciò forse quelle squadre volevano che almeno uno dei due piloti fosse blindato”, ha commentato ai microfoni del quotidiano finlandese Ilta Sanomat. “Perciò non possiamo stupirci troppo. Sia Leclerc che Verstappen sono giovani e hanno già dimostrato le loro doti. I team sanno che non rischiano a tenerli in squadra. Perché no? È positivo stabilizzare un po’ il mercato piloti”.

Tensioni tra Bottas e Hamilton?

La speranza di Valtteri, naturalmente, è quella di stabilizzare anche se stesso, restando nel team di punta, dove è atteso a breve anche il rinnovo per altri due anni del suo compagno di squadra Lewis Hamilton. E a chi sostiene che questo suo piano possa essere messo in dubbio dalle voci di una certa tensione venutasi a creare nel box tra loro due durante la scorsa stagione, lui risponde di non avere problemi al riguardo.

“Se tensioni ci sono state, sono state minime”, prosegue Bottas. “Siamo riusciti a lavorare insieme e non siamo stati mai così vicini. Ci confrontiamo duramente in gara, ma non abbiamo mai avuto grossi problemi. Anzi, è sano non correre contro il tuo migliore amico, e il team è sempre molto attento al fatto che la chimica tra i due piloti funzioni”.

I cronisti finnici hanno anche chiesto a Bottas della sua vita privata: il gossip ha rivelato che, dopo la separazione dalla moglie Emilia alla fine dello scorso anno, il pilota abbia trascorso del tempo durante l’inverno in Australia con la ciclista professionista Tiffany Cromwell. “Queste sono mie questioni private e personali e non voglio parlarne”, ha tagliato corto. “Certe cose le condivido, altre voglio tenerle per me”.

Leggi anche —> Bottas va forte anche nei rally: rimonta e finisce tra i primi

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Foto Lat Images/Mercedes)
Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Foto Lat Images/Mercedes)