Biaggi spegne i sogni dei tifosi: si tira indietro dalla Aprilia MotoGP (VIDEO)

Max Biaggi fa un passo indietro: non sarà lui a provare la Aprilia nei test MotoGP di Sepang al posto del sospeso Andrea Iannone

Max Biaggi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Max Biaggi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Max Biaggi fa un passo indietro: con ogni probabilità non sarà lui a guidare la Aprilia nei prossimi test pre-campionato della MotoGP. Il nome del vecchio campione era quello apparso, più a sorpresa, tra i candidati a sostituire Andrea Iannone a Sepang, nel caso in cui (come si attende la stessa Casa di Noale) il Maniaco venisse sospeso a causa della positività riscontrata alle prove antidoping.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Così ai piani alti del costruttore veneto è spuntata l’idea più pazza: perché non fare il colpaccio, anche a livello d’immagine, riportando in sella il 48enne. Che, del resto, ha dimostrato di cavarsela ancora benissimo, con il manubrio in mano, ad esempio nelle prove che lo hanno visto protagonista, proprio in Malesia, all’inizio di questo mese con la Superbike RSV4 X.

Leggi anche —> Max Biaggi sulla Aprilia MotoGP? Si può fare davvero, non è una follia

Biaggi: “Non proverò la Aprilia MotoGP”

Il sei volte iridato romano, dal canto suo, ha confermato di essere sempre a disposizione se a chiamarlo è la Aprilia, ma ha anche escluso quasi con certezza che sarà lui il prescelto per i prossimi impegni. “Che io sappia non tornerò in sella nei test MotoGP”, ha commentato ai microfoni di Giovanni Di Pillo nel corso di un’intervista rilasciata in occasione del Motor Bike Expo di Verona. “Però mi diverto quando è richiesta la mia presenza, quando Aprilia mi chiama. Anche solo per divertimento, per la Aprilia ci sono sempre. Per me andare in moto resta la cosa più bella del mondo, come lo è per tutti gli appassionati”.

Il forfait di Biaggi riduce dunque la lista dei possibili rimpiazzi di Iannone a soli due nomi: l’ex pilota di MotoGP Karel Abraham, appena lasciato a piedi dalla Ducati satellite del team Avintia, e l’ex pilota ufficiale della Aprilia nel Mondiale Superbike, Lorenzo Savadori.

Max Biaggi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)
Max Biaggi (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)