Il team principal della Red Bull F1 Christian Horner snobba la Mercedes e prevede per i prossimi anni un duello rusticano tra la sua squadra e la Ferrari.

Christian Horner (©Getty Images)

D’ora in avanti sarà soltanto Verstappen e Leclerc Show. A dirlo con convinzione è il boss degli energetici, il quale comunque ha preferito non escludere del tutto dalla mischia il sei volte iridato Hamilton.

Ogni tanto arriva una ventata nuova, ed è ciò che stiamo vivendo”, ha dichiarato Horner a Motorsport.com.Sarà particolarmente eccitante vedere come si svolgerà il duello tra Max e Charles e come Lewis saprà confrontarsi con questi ragazzi. Ha ancora molto da dare e credo ci tenga a misurarsi con la nuova generazione di piloti che si sta facendo largo”.

Dal canto suo il driver di Stevenage ha fatto capire che continuerà a correre nel Circus anche nel 2021 quando probabilmente sarà il più vecchio sullo schieramento e le regole saranno diverse rispetto a quelle attuali.

Amo correre e adoro le sfide. Mi piace che i colleghi più giovani vogliano battermi e superarmi in astuzia“, ha affermato l’inglese.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Quindi riflettendo sul momento in cui annuncerà l’uscita dall’automobilismo professionistico Ham ha sostenuto: “Non ho paura anche se sarà un giorno triste quando deciderò di smettere di correre e di fare qualcosa che ho amato per tutta la vita, ma per questo motivo mi sono creato degli interessi fuori dai circuiti, per esempio la moda. Ho trovato un altro business nel quale posso essere impegnato con successo per molto tempo. Ad oggi sta andando molto bene, anche se non so quanto durerà“.

La mia vita non si concluderà con il ritiro“, ha promesso. “In ogni caso mi sento ancora psicologicamente in grado di continuare e lo farò più a lungo che posso”.

Lewis Hamilton (Foto Lat Images/Mercedes)
Lewis Hamilton (Foto Lat Images/Mercedes)
Chiara Rainis