Dopo 23 anni la Honda torna sul tetto della Dakar: “Che gioia” (VIDEO)

Ricky Brabec è il primo americano a trionfare nella Dakar e riesce a rompere la striscia di vittorie Ktm con la sua Honda: “Un grande risultato”

Ricky Brabec sulla Honda vince la Dakar 2020 (Foto Honda)
Ricky Brabec sulla Honda vince la Dakar 2020 (Foto Honda)

Ad oltre trent’anni di distanza dall’ultimo trionfo alla Dakar, la Honda si riprende l’ambita testa di touareg di bronzo che rappresenta il premio della leggendaria maratona del deserto. La Casa alata è tornata alla partenza di questa gara nel 2013 dopo ventitré anni di assenza, ma nonostante diverse vittorie di tappa e due titoli di vicecampione, per conquistare il trionfo finale hanno dovuto attendere ben otto edizioni.

A compiere questa impresa storica, alle spese della dominatrice degli ultimi anni, la Ktm, è riuscito Ricky Brabec, diventando così il primo americano della storia a trionfare in questa competizione. Il pilota della Honda ha preso in mano il comando della classifica generale moto alla terza giornata e non l’ha più ceduto fino alla conclusione, cinquemila chilometri dopo.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

“Wow, siamo qui e abbiamo vinto, sono davvero contentissimo”, ha commentato all’arrivo. “È un grande risultato per l’America, per la Honda, per tutto il team. Non ci saremmo riusciti senza l’aiuto di tutti i miei compagni di squadra, dei meccanici. Nel team non ci sono leader, tutti i piloti e i meccanici lavorano insieme: siamo una famiglia e questa è una vittoria di tutta la Honda”.

Questa rappresenta la sesta vittoria di Honda alla Dakar, andando a ritroso nella storia di questo leggendario rally, dopo le cinque conquistate in Africa, di cui la più recente risale a ben 31 anni fa: Cyril Neveu (1982, 1986, 1987), Edi Orioli (1988) e Gilles Lalay (1989).

Ricky Brabec sulla Honda vince la Dakar 2020 (Foto Honda)
Ricky Brabec sulla Honda vince la Dakar 2020 (Foto Honda)