Leclerc come Marc Marquez: in Ferrari arriva il fratello Arthur

F1 | La Ferrari ha deciso di mettere sotto contratto Arthur Leclerc, fratello di Charles. Il monegasco entrerà a far parte della FDA.

Arthur Leclerc e Charles Leclerc (Getty Images)
Arthur Leclerc e Charles Leclerc (Getty Images)

Dopo aver messo le mani su Charles Leclerc per molti anni in Ferrari hanno deciso di mettere sotto contratto anche il fratello Arthur. A differenza di quanto avvenuto con Marc Marquez in MotoGP però il monegasco non prenderà posto in una monoposto accanto al fratello bensì entra a far parte della FDA, il programma giovani avviato anni fa dalla Rossa per portare talenti in F1.

Arthur, classe 2000, mastica da anni il motorsport e nel 2018 ha partecipato alla Formula 4. L’anno scorso ha invece partecipato alla serie tedesca dove per larghi tratti ha lottato per il titolo chiudendo in terza piazza.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La Ferrari scommette sui giovani

Particolare per lui la gara di Hockenheim dove ha vinto davanti agli occhi del fratello Charles, che era lì per il GP di F1. Nella passata stagione il piccolo di casa Leclerc ha preso parte anche alla Formula E grazie al team Venturi come tester. In questo 2020, invece, grazia anche al supporto della FDA Arthur prenderà parte alla Formula Regional nel team Prema con Gianluca Petecof, altro giovane della Rossa.

Oltre al monegasco la Ferrari ha messo sotto contratto anche lo svedese Dino Beganovic, uno dei migliori talenti emersi negli ultimi anni sui kart. La Ferrari si sta muovendo decisamente bene su quel fronte mettendo sotto contratto i maggiori talenti del futuro.

Antonio Russo

I fratelli Leclerc (Getty Images)
I fratelli Leclerc (Getty Images)