Bambina muore dopo due giorni di agonia: stava giocando fuori casa

0
1053

Per gli inquirenti che hanno indagato sulla morte di Freya Thorpe, la bambina deceduta in Inghilterra lo scorso settembre dopo essere rimasta impigliata ad un albero mentre giocava fuori casa, si è trattato di un terribile incidente.

Albero
(foto dal web)

Una bambina di soli 4 anni è morta mentre giocava vicino la propria casa ad Upper Heyford, vicino a Bicester, in Inghilterra. La piccola Freya Thorpe, secondo quanto riporta la stampa britannica, avrebbe provato ad arrampicarsi su un albero indossando ancora il suo casco da bicicletta, quando quest’ultimo si è incastrato ad un ramo e l’ha uccisa. Questo è quanto emerso dagli accertamenti svolti dagli inquirenti che si sono occupati della tragica morte avvenuta lo scorso 8 settembre.

Leggi anche —> Giovane ragazza, 40 punti al volto: “Un servizio fotografico che va storto” – FOTO

Inghilterra, bambina di 4 anni muore dopo essere rimasta impigliata ad un albero: per il coroner si è trattato di un terribile incidente

Si è trattato di una morte accidentale, un terribile incidente. Questo è quanto stabilito dal coroner che si è occupato del caso legato al decesso di Freya Thorpe, la bambina di 4 anni che lo scorso 8 settembre è morta mentre giocava fuori dalla sua casa a Upper Heyford, vicino a Bicester, in Inghilterra. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, come riportato dalla redazione del quotidiano britannico Daily Mail, la piccola Freya avrebbe provato ad arrampicarsi su un albero indossando il casco da bici, ma quest’ultimo si è impigliato in un ramo dopo che la piccola è scivolata e l’ha uccisa. La piccola è stata immediatamente soccorsa dal personale medico, allarmato dai vicini di casa, che l’ha trasportata al Radcliffe Hospital di Oxford, dove i medici hanno deciso di indurre il coma, ma dopo 2 giorni, il cuore della piccola ha smesso di battere a causa dei gravi danni cerebrali riportati nell’incidente. L’autopsia sul corpo della bambina ha stabilito che la morte è sopraggiunta per una encefalopatia ipossico-ischemica causata dall’impiccagione accidentale. I genitori della bimba, che dieci giorni prima della tragedia avevano festeggiato la nascita di due gemellini, dopo il decesso avevano lanciato una raccolta fondi per supportarli sulla piattaforma Gofoundme che ha raggiunto la cifra di oltre 21mila sterline su un obiettivo di 10mila.

Leggi anche —> Lutto nel mondo della danza: giovane ballerina muore per una meningite

Ambulanza inglese
Ambulanza inglese (Getty Images)