Un audio scomodo imbarazza la Lega a Ferrara

Piazzapulita, la trasmissione condotta da Corrado Formigli il giovedì sera titola: “Ferrara, l’audio che può mettere in serio imbarazzo la Lega” e si riferisce effettivamente a un audio scomodo.

Un audio scomodo imbarazza la Lega a Ferrara
Piazzapulita audio lega (foto Il Giornale)

E’ la pagina Facebook di Piazzapulita a pubblicare un estratto della conversazione che sarebbe avvenuta tra Stefano Solaroli,  vicecapogruppo in consiglio comunale per la Lega e Anna Ferraresi.

La Ferraresi, infatti, come riportato dall’agenzia stampa Adnkronos e come da lei stessa affermato, sarebbe stata considerata una “piantagrane” per le sue continue denunce sul degrado in città: questa la ragione della proposta indecente: l’assunzione a tempo determinato in Comune.

Leggi anche —>Elezioni in Emilia, colpo di scena nel nuovo sondaggio

La proposta indecente contenuta nell’audio scomodo pubblicato da Piazzapulita

Ecco quanto si legge nella didascalia del video-post:  “La donna avrebbe dovuto fare la hostess presso il nuovo servizio turistico realizzato in città con trenini e autobus, che però è gestito da una società privata. Nell’audio si sente Solaroli dire: ‘A me sei venuta in mente te prima di tutto perché sei una rompic…, così ti cavo dai cogi… e non ti vedo più. Tu sai che è incompatibile con il ruolo da consigliere. Nicola è d’accordo, ne ho parlato con Alan e mi ha detto: se a lei va bene a me va bene'”.

Le parole dell’audio pubblicato sulla pagina Facebook di Piazzapulita-La7: “In parole povere tu ti togli dal c…o come giustamente, ingiustamente anzi, il vice sindaco auspicava e noi ti diamo un lavoro”. E ancora “Tu sai che c’è quel servizio del trenino e c’è bisogno di una hostess che accolga le persone e che gli spieghi un po’ come funziona. A me sei venuta in mente te…”. E infine: “Se lo sputi fuori mi brucio io, eh…”.

Un audio scomodo imbarazza la Lega a Ferrara
Ferrara (Pixabay)