Genesis, teaser della line-up futura con 6 modelli mozzafiato

0
28
(Image by Motor1)

Mentre il Chief Design Officer di Genesis, Luc Donckerwolke, nel corso del debutto del GV80, spiegava le origini del nuovo linguaggio del design del marchio con le luci quadruple e la griglia Crest, sullo sfondo sono state visualizzate diverse immagini interessanti.

Non è entrato nei dettagli mostrate alle sue spalle, ma Donckerwolke ha solo detto: “So che vorreste sapere di più su questa foto, ma per ora manterremo il mistero“.

Analizzando la foto è probabile che si tratti di berline G80 e G70 presto aggiornate. Anche il futuro GV70, il SUV di lusso compatto, è lì, a giudicare dal suo aspetto, accanto al fratello maggiore.

Le altre due auto sono un po’ un mistero, ma probabilmente stiamo guardando un’elegante coupé che, si spera, avrà qualcosa in comune con lo splendido concept Essentia. Come alcuni di voi ricorderanno, il capo di Genesis, Manfred Fitzgerald, aveva accennato a una versione di produzione della showcar, dicendo che un veicolo elettrico diverso dal concept Mint uscirà nel 2021. L’Essentia, con il corpo in fibra di carbonio, aveva un propulsore a zero emissioni, quindi il capo dell’azienda si riferiva probabilmente a questa splendida coupé.

Parlando della Mint, la sesta vettura presentata in anteprima durante il debutto del GV80 ha preso la forma di una piccola e piuttosto bizzarra utilitaria a tre porte che aveva un profilo laterale molto simile a quello della piccola vettura elettrica. Come aggiornamento, la Mint era un concept biposto con 322 chilometri di autonomia e 350 kW di batterie a ricarica rapida.

Genesis ha già promesso di avere sei diversi modelli in vendita entro il 2021, e probabilmente sono tutti passati in quella foto.