La CBR 1000 RR-R Fireblade 2020 sarà disponibile in concessionaria a partire da febbraio e il successo sembra preannunciato.

Honda CBR 1000 RR-R
Honda CBR 1000 RR-R

Ad Eicma 2019 è stata una delle moto più ammirate e non c’è da stupirsi, visto che si tratta della punta di diamante tecnologica del costruttore più potente al mondo. Con questa moto Honda è decisa a tornare all’assalto del Mondiale Sbk con Alvaro Bautista. A un paio di mesi dalla presentazione della CBR 1000 RR-R Honda ha svelato i prezzi della sua ammiraglia sportiva, che arriverà nei concessionari a febbraio nelle versioni standard ed Sp.

La nuova Fireblade è una superbike #BornToRace e lo si intuisce da ogni più piccolo dettaglio. Potente, con il motore 4 in linea da 217,5 CV a 14.500 g/m , la CBR1000RR-R è stata progettata e disegnata in collaborazione con HRC, i cui ingegneri hanno improntato alle massime prestazioni in circuito il 100% delle scelte tecniche per motore, ciclistica, sospensioni ed aerodinamica.

Tecnologia MotoGP e prezzi

Molte soluzioni tecniche adottate sul propulsore derivano dalla RC 213 V-S, la versione stradale della Honda MotoGP che ha “prestato” anche il forcellone posteriore. Dalla continua ricerca condotta sulla moto di Marc Marquez arrivano invece la sofisticatissima suite elettronica e la raffinata aerodinamica , con le alette integrate nella carenatura a doppio strato.

Dopo tanto clamore si avvicina finalmente il momento in cui i fortunati appassionati acquirenti potranno saltare in sella alla loro nuova Fireblade. La nuova Honda CBR 1000 RR-R sarà disponibile presso la rete dei concessionari ufficiali Honda a partire da fine febbraio ad un prezzo di 22.990 Euro per il modello base e 26.990 Euro per la versione SP.

Leggi anche -> Mercato moto: Honda raggiunge il record di vendite

Honda CBR 1000 RR-R