Aereo abbattuto a Teheran, verità sempre più sconcertante: spunta un nuovo video

0
1646

Sempre più intricata la vicenda dell’aereo ucraino abbattuto a Teheran da una contraerea iraniana: stando alle immagini di un secondo video in circolazione, il velivolo sarebbe state raggiunto da ben due missili.

Aereo Iran
Un Boeing dell’Ukraine International Airlines (Getty Images)

Assume tratti sempre più drammatici la vicenda del Boeing ucraino abbattuto a Teheran che ha portato alla morte di ben 176 persone. A colpire il velivolo sarebbero stati ben due missili e l’autore del video in cui si vedeva un vettore colpire l’aereo è stato arrestato. Intanto l’Europa fa sapere al governo iraniano che l’accordo sul nucleare del 2015 è quasi vicino alla risoluzione.

Aereo abbattuto a Teheran: due i missili che hanno abbattuto il Boeing stando ad un nuovo video

Nella giornata di ieri si è svolto un nuovo incontro tra tutti gli investigatori che si stanno occupando di ricostruire la dinamica della tragedia. Le scatole nere del velivolo abbattuto, riporta l’Ansa, saranno inviate in Francia dove verranno analizzate. Intanto, il New York Times dichiara al mondo di essere in possesso di un altro video, a suo dire autentico, dal quale si evince che il Boeing della Ukrainian International Airlines è stato colpito da due missili. Il giornale americano riferisce che dalle immagini i due vettori avrebbero raggiunto l’aereo a distanza di 23 secondi l’uno dall’altro e che sarebbero partiti da una base iraniana sita a soli 12 chilometri dall’aeroporto. Questo nuovo video, pare mostrare il Boeing prendere fuoco mentre è ancora in volo. Intanto cresce il malcontento di una parte di popolazione iraniana che taccia il governo di aver raccontato solo bugie ed a Teheran per questo motivo gli studenti, riporta l’Ansa, sono scesi in piazza a manifestare. La magistratura, di contro o forse per placare gli animi, avrebbe informato che per l’abbattimento del Boeing sono state arrestate alcune persone, riporta l’Ansa, senza però specificare quante e chi soprattutto fossero. L’unica notizia certa è che tra questi c’è l’uomo che girato il video divenuto virale sul web in cui si vede appunto il momento dell’impatto del vettore con l’aereo. Una manifestazione di rigore anche dal presidente iraniano Hassan Rohani, il quale ha affermato che tutte le persone coinvolte in questa tragedia dovranno essere punite, non soltanto il soldato che ha sparato.

Leggi anche —> Sparatoria in un liceo, è tragedia: morto un giovane ragazzo

Aereo Iran
Soccorsi sul luogo del disastro aereo (Getty Images)