Lorenzo fa una dedica speciale a Quartararo, Yamaha più vicina?

MotoGP | Jorge Lorenzo ha preso in giro Fabio Quartararo attraverso la propria pagina Instagram grazie ad una foto di quando il francese era solo un bambino.

Jorge Lorenzo e Fabio Quartararo (Twitter)
Jorge Lorenzo e Fabio Quartararo (Twitter)

Jorge Lorenzo nella prossima stagione, per la prima volta dopo tanti anni non sarà in pista a combattere per la vittoria. Lo spagnolo, infatti, al culmine di una stagione ricca di problemi fisici ha dovuto alzare bandiera bianca lasciando la Honda dopo appena 1 anno, nonostante avesse tra le mani un contratto ancora per un’altra stagione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

With that bag you already promised, but nobody imagined you would become a fashion icon @fabioquartararo20 !! 👏👏 Eres mi mi *+^# ídolo! 😂😂😂🔝

Un post condiviso da Jorge Lorenzo (@jorgelorenzo99) in data:

In queste ultime settimane si sta molto rincorrendo la voce di un suo possibile ritorno in Yamaha, questa volta nella veste di collaudatore. Per ora non c’è niente di ufficiale, ma sicuramente il team di Iwata sarebbe felice di aprire le proprie porte a Jorge.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

La Yamaha fa la corte a Lorenzo

Lorenzo, infatti, viene da due anni particolari in cui ha guidato prima la Ducati e poi la Honda, insomma le due moto di riferimento all’interno del paddock della MotoGP. Va da sé che la Yamaha sarebbe ben felice di mettere le mani sulle tante informazioni in possesso dello spagnolo.

Nel pomeriggio lo spagnolo ha postato una foto con quello che potrebbe essere in futuro il suo compagno di team per così dire, ovvero Fabio Quartararo. Nello scatto il francese è poco più che un bambino. Lo spagnolo ha accompagnato l’immagine con una didascalia: “Con quella borsetta eri già una promessa, ma nessuno immaginava saresti diventato un’icona della moda. Quartararo sei il mio idolo”. Subito è arrivata anche la risposta di Fabio: “Non posso smettere di ridere”.

Antonio Russo

Quartararo (Getty Images)
Quartararo (Getty Images)