Influenza: bambina diventa cieca, l’appello disperato dei genitori

L’influenza costa cara a una bambina di 4 anni che diventa cieca, il dolore dei genitori che lanciano un appello disperato

influenza
Bambina diventa cieca dopo l’influenza, appello disperato dei genitori (foto dal web) 

Una semplice influenza ha fatto sì che rimanesse cieca. E’ successo alla piccola Jade DeLucia, una bambina di appena 4 anni, originaria dello stato dell’Iowa negli Stati Uniti. Nel corso delle vacanze di Natale, si è ammalata di quella che sembrava una banale influenza e ha invece rischiato di morire, rimanendo segnata per sempre. Le cure con medicinali acquistati in farmacia non sono state sufficienti, i genitori un giorno hanno trovato la bambina priva di sensi. Jade era andata in coma. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi, in ospedale i medici hanno deciso per il trasferimento in elisoccorso all’ospedale pediatrico dell’Università dell’Iowa, a Iowa City. Per due settimane Jade è rimasta in terapia intensiva, alla fine si è salvata ma ha perso la vista. La diagnosi degli esperti è stata: encefalopatia necrotizzante acuta. La bambina, si è scoperto, non era stata vaccinata. I genitori hanno dunque lanciato un appello per sensibilizzare la popolazione e spingerla a vaccinare i propri figli, per evitare che quello che è accaduto a Jade possa succedere ad altri bambini.