MotoGP | Alberto Puig ha spiegato cosa accadrà quest’anno a Marc Marquez ora che condividerà il proprio box con il fratello Alex, fresco campione Moto2.

I fratelli Marquez (Getty Images)
I fratelli Marquez (Getty Images)

Marc Marquez in questa stagione condividerà il box con il fratello Alex. Il piccolo di casa Marquez si è guadagnato questa opportunità grazie al Mondiale vinto nella passata stagione in Moto2 e a causa anche della decisione di Jorge Lorenzo di lasciare anzitempo la Honda dopo un anno disastroso contraddistinto da tanti infortuni.

Come riportato da “Motorsport.com” Alberto Puig ha così dichiarato: “Marc avrebbe maggiori preoccupazioni se il fratello debuttasse con un altro team in MotoGP. Lui sa come la Honda tratta i piloti e quindi è consapevole che il fratello è in un buon posto. L’arrivo di Alex non inficerà i risultati di Marc, anzi lui è molto felice. A lui interessa solo che la moto vada bene”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Puig: “Alex deve lavorare”

Il team principal della Honda ha poi continuato: “Marc è un campione e quando cederà il passo al fratello lo farà. Fine della storia. Io credo che per Alex sia un’opportunità unica. Bisogna valutarlo in base al livello della classe e dove chiuderà”.

Infine Alberto Puig ha così concluso: “I suoi risultati e la curva di apprendimento che mostrerà nell’arco della stagione ci diranno se ha fatto bene o male. Alex deve lavorare, fare dei sacrifici e degli sforzi. Il talento non è controllabile o ce l’hai o non ce l’hai, ma il lavoro quello lo decidi tu”.

Antonio Russo

Marc Marquez e Alex Marquez (Getty Images)
Marc Marquez e Alex Marquez (Getty Images)