I casi di meningite hanno causato il panico tra la popolazione che sta correndo ai ripari: prevenire il rischio di contagio con la vaccinazione.

vaccinazioni da meningite
Vaccinazioni per la meningite 

Tra Bergamo e Brescia sono state vaccinate oltre 20000 persone contro il meningococco C. questo boom di vaccinazioni è dovuta ai 4 casi di meningite di tipo batterico registrati in zona, due dei quali sono stati fatali alle vittime. l’ecole le code nei centri di vaccinazione sono decisamente lunghissime e nessuna polemica è stata registrata da parte dei novacs che invece di solito sono ben E attivi in quella zona. la vaccinazione È stata estesa anche nelle scuole e da lunedì sarà possibile effettuarla anche in alcune aziende. secondo Lo emmens ogni anno 2,8 milioni di persone vengono colpite da meningite

LEGGI ANCHE >>> Trentacinque anni fa la “nevicata del secolo”: quante sono le probabilità che si verifichi di nuovo

Meningite: ore di code per la vaccinazione contro il meningococco C

In Italia ogni anno 500 persone sono colpite da meningite di tipo meningococcica. la media dei decessi si attesta sul 8,14% delle persone colpite anche se è sono la metà i casi mortali se non si sa mai anche se un numero che può salire se grammaticamente possibile drammaticamente quando non c’è un intervento adeguato. Sì mortali sono 50.000 sui 500.000 di meningite meningococcica. Dammi le gite B colpisce soprattutto i bambini, 80% degli anziani mentre è il tipo c quello più diffuso nella fascia adulta punto nel 2018 i bambini vaccinati per il meningococco di tipo c erano 84,83% quindi mancavano non erano stati ci vaccinati circa il 15%, un numero non indifferente. Trasmissione del meningococco C avviene per via aerea e serve un contatto di tipo prolungato.

LEGGI ANCHE >>> Le Sardine strizzano l’occhio al Pd: ipotesi che diventi un partito sempre più concreta

Teresa Franco

Vaccino
Medico che vaccina una bambina (foto dal Web)