Schiaffo Papa Francesco: la vera frase pronunciata dalla fedele cinese

Il sito Korazym.org ha riportato la frase che avrebbe pronunciato la fedele cinese prima di ricevere lo schiaffo sulla mano da parte di Papa Francesco.

Schiaffo del Papa
Lo schiaffo del Papa alla fedele cinese (screenshot)

Da giorni tutti si chiedono cosa possa aver detto la fedele cinese che ha suscitato la famosa reazione di Papa Francesco dello schiaffetto sulla mano dopo la celebrazione del Te Deum nella basilica vaticana. Finalmente il mistero sembra essere stato svelato dopo un certosino lavoro di traduzione effettuato da un professore a Taiwan che si è occupato di scoprire le concitate parole della donna che aveva strattonato il pontefice cercando di attirarne l’attenzione. Secondo la redazione del sito Korazym.org, la donna avrebbe esclamato in chinglish (gergo della lingua inglese influenzato dalla lingua cinese), una frase riferendosi alla situazione dei cattolici all’interno della Repubblica popolare cinese.

Schiaffo del Papa alla fedele: la fedele avrebbe rivolto un appello al Pontefice sulla situazione dei cattolici in Cina

Un appello, una supplica per la situazione dei cattolici all’interno della Repubblica popolare cinese. Questo è quello a cui avrebbe fatto riferimento la fedele cinese che lo scorso 31 dicembre ha strattonato Papa Francesco dopo la celebrazione del Te Deum suscitando la famosa reazione del pontefice divenuta virale. Secondo quanto riporta il sito Korazym.org, la donna prima di ricevere lo schiaffo sulla mano da parte del Pontefice avrebbe detto: “Perché distruggere la loro fede? Perché distruggere i cinesi? Cerca i sentimenti cinesi. Parla con me!“. A scoprirlo sarebbe stato Eric Mader, un professore incaricato a Taiwan, che ha svolto un certosino lavoro di traduzione ascoltando numerose volte l’audio in questione. La frase sarebbe stata pronunciata in chinglish, ovvero, un gergo della lingua inglese influenzato dalla lingua cinese, dunque, come riporta Korazym.org, risulta molto difficile pensare che il Papa abbia compreso il significato delle parole della donna su un tema tornato in auge dopo la lettera del cardinale Zen agli altri cardinali. Come riporta la redazione de Il Giornale citando il sito Korazym.org, il Vaticano, con lo scopo di pacificare i rapporti tra la Chiesa cattolica e Pechino, avrebbe stipulato un “accordo provvisorio” con il “dragone”. Secondo i tradizionalisti, l’accordo, che consente alla chiesa di instituire nuove diocesi, sarebbe stato un tentativo di assecondare i comunisti cinesi.

Leggi anche —> Schiaffo Papa Francesco: il mistero sulla frase pronunciata dalla fedele

Papa Francesco
Papa Francesco (Getty Images)