Stando agli ultimi aggiornamenti meteo, la prossima settimana porterà con sé abbondanti nevicate anche in pianura: l’arrivo della neve si verificherà prima della fine del mese quando invece era stato previsto.

Meteo Capodanno neve
(foto dal web)

Neve in arrivo anche in pianura già dall’inizio della prossima settimana. Le previsioni meteo che parlavano dell’arrivo della dama bianca per fine mese sono state smentite dagli ultimi aggiornamenti. Stando a quanto riferito dagli esperti de Ilmeteo.it le nevicate che si registreranno non si vedevano così come sarebbero previste, ormai da anni.

Meteo, arriva la neve in pianura: in anticipo rispetto alle scorse previsioni

In questi giorni una corrente di alta pressione presente su tutto lo Stivale, sta impedendo la formazione ed il crearsi di masse d’aria fredda. Una condizione che vede sole quasi ovunque fatta eccezione per la nebbia al Nord, riferiscono gli esperti de Ilmeteo.it, destinata a cambiare repentinamente. Importanti aggiornamenti arriverebbero dal modello americano GFS, in ordine al fronte neve. Stando a quanto riportato da ilmeteo.it le nuove previsioni vedono la neve sempre più vicina: smentita quindi l’ipotesi di imbiancamenti della pianura a fine mese. La seconda metà di gennaio regalerà la neve anche a bassa quota a partire già dall’inizio della prossima settimana. Un vortice Polare, riporta Ilmeteo.it, si sarebbe formato nelle ultime settimane sulla penisola scandinava; una risalita di aria calda proprio in quelle zone starebbe scalzando la massa gelida e ne starebbe permettendo la discesa verso il mediterraneo. Si tratta di un incastro ben preciso quello che dovrebbero seguire le perturbazioni e che pertanto potrebbe essere soggetto a mutamenti imprevedibili. In ogni caso, però, pare che la possibilità che si verifichi sia ben più alta del contrario.

Sull’Italia, riporta Ilmeteo.it, bisogna aspettarsi dunque di certo un abbassamento delle temperature, soprattutto sul versante ligure il quale a metà della prossima settimana potrebbe essere colpito anche da abbondanti precipitazioni. La neve potrebbe tornare a fioccare, questa volta abbondante anche nelle pianure del Nord e a bassa quota al Centro. Una nuova piega a questo timido inverno, quest’anno molto atipico e scarno di fiocchi. Gli esperti invitano chiunque volesse essere aggiornato a controllare costantemente le previsioni considerato che sono fenomeni, quelli meteorologici, soggetti a repentini mutamenti.

Leggi anche —> Meteo, nebbia tossica mette a rischio la salute: le città colpite

 

Neve
(foto dal web)