Meteo e traffico in autostrada: ecco quando arriverà l’inverno

0
129

Meteo e traffico in tempo reale sulle autostrade italiane nella giornata di sabato 11 gennaio 2020. Leggi le previsioni per le prossime ore.

Nebbia in autostrada (photo Pixabay)

Tempo ancora stabile con cieli sereni o poco nuvolosi quasi ovunque. In serata nuvole in transito al Centro e al Sud, con possibili piovaschi su Sicilia orientale. Gelate notturne sulla fascia alpina e prealpina, persiste la nebbia in Val Padana. Temperature minime comprese tra 2 e 6° al Centro-Nord, tra 8 e 11° al Sud e sulle Isole maggiori. Venti in prevalenza deboli al Centro Nord, orientali al Sud. Mari da poco mossi a mossi.

Domenica 12 gennaio cieli soleggiati al Centro-Nord, deboli piogge tra Salento e Calabria jonica. Prosegue l’allerta nebbia in Val Padana anche nelle re diurne. Temperature stabili o in lieve ulteriore calo al Sud. Venti deboli orientali con qualche rinforzo al Sud. Mari mossi i bacini meridionali, poco mossi gli altri. La fase di alta pressione proseguirà ancora per tutta la prossima settimana, possibili cambiamenti solo a partire dal 18-19 gennaio.

La viabilità in tempo reale sulle Autostrade italiane

In queste ore la viabilità autostradale non presenta particolari criticità. Da segnalare sulla A4 Torino-Brescia (Km 136.5 – direzione: Trieste) una coda in uscita a Sesto San Giovanni provenendo da Torino.

In A10 Genova-Savona-Ventimiglia (Km 2.3 – entrambe le direzioni) tratto chiuso tra Bivio A10/A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto Entrata consigliata verso Ventimiglia: Genova Aeroporto. Entrata consigliata verso Genova: Genova Ovest su A7 Milano-Genova.

Sulla A14 Ancona-Pescara (Km 344 – direzione: Taranto) l‘uscita di Roseto Degli Abruzzi è chiusa al traffico provenendo da Ancona per Riduzione di carreggiata. Uscita consigliata provenendo da Ancona: Giulianova. A Napoli si segnala in Tangenziale (direzione: Pozzuoli) traffico rallentato in entrata a Corso Malta verso Pozzuoli.

Per ulteriori informazioni c’è il call center di Autostrade per l’Italia al numero 840.04.21.21 (con addebito di uno scatto alla risposta, senza limiti di tempo), sempre attivo 24 ore su 24, o il CCISS al numero 1518 (gratuito e 24/7).