Incidente, arriva la pattuglia: il poliziotto trova il figlio senza vita

0
129

Incidente, arriva la pattuglia: il poliziotto trova il figlio senza vita

Alessio Ronconi aveva solo 30 anni quando la sua vita è stata stroncata in un tragico incidente stradale. Lo schianto frontale è avvenuto lungo la statale 745 Metaurense nelle Marche, nella zona di San Silvestro tra Fermignano e Urbania. La tragedia ha avuto poi un risvolto ancora più negativo, come scrive il Corriere Adriatico: nella pattuglia accorsa sul luogo dell’incidente c’era il padre poliziotto, all’oscuro del triste destino di suo figlio.

Elena Cesti, la figlia ormai 19enne rompe il silenzio con una lettera –> LEGGI QUI

Alessio guidava la su Mercedes Classe A quando si è schiantato contro un furgone: Ronconi è morto sul colpo a causa delle gravi ferite. L’altro conducente, un uomo di Sant’Angelo in Vado, è stato invece trasportato all’ospedale di Urbino con un trauma cranico. Nel sinistro è stato tamponato anche un altro mezzo, un Fiat Fiorino Pick Up. Il conducente non ha riportato ferite importanti. Stando alle prime ricostruzioni dell’incidente, Ronconi avrebbe tentato un sorpasso alla fine di un rettilineo, entrando nella corsia opposta ma ritrovandosi con il furgone di fronte che non ha potuto evitare. Alessio lavorava alla Imab Group di Fermignano e stava rientrando a casa a Urbania. L’incidente si è verificato il 9 gennaio e sul luogo è giunta la pattuglia, con a bordo il padre di Alessio, inconsapevole della morte di suo figlio. Sorretto dal collega, Gabriele ha appreso così della tragedia.

Polizia stradale
Polizia stradale