Ricciardo rivela: “Il pilota più temibile in F1? Non è Hamilton”

Daniel Ricciardo ha eletto a pilota più forte e temibile della F1 un collega a sorpresa. Non si tratta né della coppia Ferrari, né di Hamilton o Verstappen.

Daniel Ricciardo (Foto Dan Mullan/Getty Images)
Daniel Ricciardo (Foto Dan Mullan/Getty Images)

Altro che Sebastian Vettel, Lewis Hamilton o Max Verstappen. Il driver più temibile del lotto secondo Daniel Ricciardo sarebbe il finnico della Mercedes.

Dal suo debutto in F1 nel 2011 con la HRT, fino al passaggio in Toro Rosso, Red Bull e Renault, l’australiano avrebbe quindi visto in Bottas un concorrente degno di nota. Autore di una carriera nelle formule minori di tutto rispetto il 30enne di Nastola in effetti aveva saputo costruirsi un nome se non da campione, almeno da promessa alla nico Rosberg. Purtroppo per lui però, l’ingaggio prima in una Williams in caduta libera e poi a Stoccarda quale spalle del “terminator” del Cricus Lewis Hamilton, lo ha fatto piombare in una sorta di anonimato.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

A mio avviso è stato il mio più grande rivale nella massima serie“, ha confidato a F1i.com. “Nelle categorie inferiori abbiamo corso parecchio assieme, dunque lo conosco bene“.

Rispetto agli altri non ho avuto l’opportunità di fare karting in Europa, di conseguenza non ho potuto avere a che fare con i ragazzi che poi ho trovato in F1 se non dopo i 10 anni. Quando sono sbarcato nel Vecchio Continente Valtteri era lì. Abbiamo disputato lo stesso campionato. Ci siamo affrontati in pista a più riprese e siamo maturati. Da allora si è creata tra noi una sorta di forte rivalità“, ha spiegato il sorridente aussie che per la verità non ha mai dimostrato di temere più di tanto il #77 e neppure di vederlo con antipatia.

Perché abbia deciso di rilasciare questa dichiarazione a sorpresa non è dato sapersi. Noi azzardiamo ad avanzare l’ipotesi che lo abbia fatto per punzecchiare qualche ex compagno blasonato…

Valtteri Bottas ai box della Mercedes (Foto Wolfgang Wilhelm/Mercedes)
Valtteri Bottas ai box della Mercedes (Foto Wolfgang Wilhelm/Mercedes)

Chiara Rainis