Dakar, tappa 4: il ritorno del re, Peterhansel detta ancora legge (VIDEO)

Mr Dakar, Stephane Peterhansel, torna a lottare per la vittoria nelle auto: con il trionfo nella tappa 4, si porta terzo nella generale, comandata da Sainz

Stephane Peterhansel nella Dakar 2020 (Foto Flavien Duhamel/Red Bull)
Stephane Peterhansel nella Dakar 2020 (Foto Flavien Duhamel/Red Bull)

La vittoria nella quarta tappa, che ha portato la carovana della Dakar 2020 ad Al Ula, catapulta ai primi posti della classifica generale Stephane Peterhansel. Mr Dakar, come è stato ribattezzato grazie ai suoi 13 successi nella storica maratona del deserto, grazie a questo risultato torna prepotentemente in lotta per il podio: adesso si trova in terza posizione assoluta, alle spalle di altri due ex campioni, Carlos Sainz e Nasser Al-Attiyah.

Nella graduatoria delle auto sembra dunque prospettarsi una lotta a tre, con i protagonisti divisi da appena dodici minuti a questo punto della gara, quando mancano solo due frazioni prima della giornata di riposo che segna il giro di boa della competizione, a Riyadh. Tra gli inseguitori, giornata incoraggiante sia per Giniel de Villiers che per Kuba Przygonski, che continuano ad alimentare le loro ambizioni di una posizione di prestigio. Ancora guai per Fernando Alonso, che con il dodicesimo posto di frazione perde quasi un’altra mezz’ora, e adesso paga quasi tre ore dal comando della generale.

Leggi anche —> Dakar, dalle stelle alle stalle: tanti imprevisti per Alonso

Dakar 2020: la rimonta di Sunderland

Nelle moto, mostra i muscoli Sam Sunderland, che sembra aver ritrovato quella forma che lo portò al trionfo nel 2017 facendo segnare il miglior tempo di tappa. Nonostante la penalità di cinque minuti per eccesso di velocità, ora si trova al sesto posto assoluto, a venti minuti dal leader Ricky Brabec. Il suo compagno di squadra Toby Price è quarto, a dodici minuti dalla vetta. Oggi si riparte con la quinta tappa che porta il gruppo dritto dentro le dune, con una prova speciale di ben 353 km tra Al Ula e Ha’il.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Sam Sunderland alla Dakar 2020 (Foto Flavien Duhamel/Red Bull)
Sam Sunderland alla Dakar 2020 (Foto Flavien Duhamel/Red Bull)