Michael Schumacher, sei anni dopo l’incidente: oggi è irriconoscibile

Michael Schumacher, le condizioni di salute dell’ex campione di Formula 1: ecco come sta il tedesco, quadro clinico piuttosto serio

Michael Schumacher
Michael Schumacher (foto dal web) 

Sei anni fa, il 29 dicembre 2013, Michael Schumacher, sulla pista da sci di Meribel, in Francia, ebbe un incidente che gli cambiò la vita. Da allora niente è più stato lo stesso, e gli stessi appassionati fan hanno saputo ben poco delle sue condizioni di salute. La famiglia ha sempre mantenuto il riserbo per proteggerlo. Pochi giorni fa, c’è stato il 51esimo compleanno dell’ex pilota della Ferrari.

LEGGI ANCHE >>> Buon compleanno Michael Schumacher, gli auguri del mondo della Formula 1

Il dottor Nicola Acciari, neurochirurgo dell’ospedale Bellaria di Bologna, ha provato a ipotizzare le sue condizioni di salute in un’intervista sulla rivista ‘Motorsport’. “Dobbiamo immaginare una persona diversa da quella che ricordiamo”, ha spiegato il luminare. Innanzitutto non sappiamo se Schumacher, allo stato attuale, sia vigile e cosciente o in stato vegetativo. Di certo, l’incidente ha avuto delle conseguenze importanti sul suo corpo, anche se medici ed esperti assistono costantemente la famiglia perché le sue condizioni siano le migliori possibili. Il neurochirurgo ha comunque affermato che, per il tipo di incidente e per la lunghezza della degenza, è probabile che oggi il corpo di Schumacher sia in uno stato di deterioramento. Possibili atrofia muscolare, osteoporosi, deterioramento dei tendini. Difficilmente, insomma, lo rivedremo come una volta.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, parla Ross Brawn