La Russa attacca Zalone: “E’ un opportunista, peggio della Boldrini”

0
117
Zalone Tolo tolo polemiche
Checco Zalone, Tolo Tolo

Il senatore critica aspramente il film di Checco Zalone che difinisce opportunista e buonista paragonandolo all’ex presidente della Camera

Il film di Chezzo Zalone, uscito nelle sape ad inizio anno, ha suscitato polemiche che proseguono alla pari degli incassi. Il lavoro del neo regista fa discutere ma intanto gli incassi hanno toccato quota 30 milioni. Due le tematiche di discussione. La comicità perduta, secondo buona parte di fan di Zalone, che speravano di vivere la consueta ora di svago e risate guardando “Tolo Tolo“. Il film, invece, affronta un tema sentito come quello dell’immigrazione con l’opportuna serietà del caso. L’importanza del tema ha coinvolto, poi, anche la politica, in una fase in cui l’immigrazione è di dibattito e scontro tra i partiti politici del paese che si contendono il maggior numero di consensi in Italia. Inevitabili i botta e risposta e le critiche da quella parte politica che fa dell’immigrazione uno strumento di propaganda.

Secondo La Russa, l’attore è un opportunista e il film è noioso

A rincarare la dose nelle ultime ore è stato il senatore Ignazio La Russa, ai microfoni di Radio Radio, dove ha commentato il film: “Mi sono annoiato, ho sonnecchiato per tutto il tempo nel cinema. A me Zalone è sempre piaciuto, mi è simpatico, ma questo suo film mi ha deluso – dichiara il senatore – è di una noia profonda, non si ride mai. Si tratta di una storiellina buonista, scontata, banale. La parte che mi ha fatto più schifo è la scena in cui ci sono dei soldati italiani in missione in Africa. Recano la nostra bandiera e senza alcuna ragione vengono dipinti nella maniera peggiore che io abbia mai visto. La verità è che Checco Zalone ha ceduto la sua verve comica all’opportunismo, facendo così un film che piacesse ai radical chic e alla critica di sinistra, un film, cioè, che raccontasse la questione importante dell’immigrazione come se fosse raccontata dalla Boldrini. Ma almeno la Boldrini ci mette passione, Zalone invece ci mette opportunismo e basta“.

La Russa attacca Zalone
Ignazio La Russa (wikipedia)

Leggi anche > Zalone, incassi record – video

Leggi anche > Zalone, la delusione dei fan