Terribile scoperta sulla spiaggia: giovane ragazza trovata senza vita

Una giovane turista italiana è stata trovata senza vita su una spiaggia in Marocco, dove si trovava in vacanza in camper con un amico marocchino.

Spiaggia
(foto dal web)

Giallo in Marocco dove una turista italiana di 30 anni è stata ritrovata morta su una spiaggia. La vittima, Eva Valerio originaria di Thiene, comune in provincia di Vicenza, si trovava nello stato africano per trascorrere le vacanze insieme ad un amico marocchino. Sarebbe stato proprio quest’ultimo a fare la tragica scoperta due sere fa e a dare l’allarme. Attualmente gli inquirenti sembra che non stiano escludendo nessuna pista, ma l’ipotesi più accreditata sembra essere quella di un annegamento.

Marocco, turista italiana ritrovata senza vita su una spiaggia: era in vacanza in camper con un amico

Una turista italiana di 30 anni è stata trovata morta in Marocco sulla spiaggia di Boutalha, a nord di Dakhla. La vittima, Eva Valerio originaria di Thiene, ma residente a Montecchio Precalcino, in provincia di Vicenza, secondo quanto riportato dalla redazione de La Repubblica, sarebbe stata ritrovata senza vita dall’amico marocchino con cui si trovava in vacanza in camper. L’uomo ha lanciato l’allarme e sono immediatamente scattate le indagini per ricostruire quanto accaduto alla 30enne. Come riporta Repubblica, gli inquirenti non escludono nessuna pista, ma il sindaco di Thiene, Giovanni Casarotto, parla di un annegamento come prima ipotesi. Dell’accaduto si sta occupando La Farnesina che attualmente sarebbe in continuo contatto con l’Ambasciata d’Italia a Rabat e il consolato generale a Casablanca. La Farnesina avrebbe anche inviato i carabinieri dalla famiglia di Eva per informarli della tragedia. La giovane, secondo quanto riporta La Repubblica riprendendo una fonte locale, si sarebbe allontanata dal camper nella notte di sabato al termine di una discussione con l’amico, il quale non vedendola tornare ha denunciato la scomparsa alle autorità facendo scattare le ricerche, terminate il mattino seguente con il tragico ritrovamento. L’uomo sarebbe stato interrogato dalle forze dell’ordine marocchine ed il procuratore della regione di Dakhla che ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima.

Leggi anche —> Dramma sulla provinciale: spezzata la vita di un giovane ragazzo

Eva Valerio
La turista italiana Eva Valerio (foto dal web)