MotoGP | Leo Turrini, giornalista di Sky ha parlato della possibilità che Valentino Rossi decida di smettere alla fine della stagione 2020.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Valentino Rossi nell’arco del 2020 si ritroverà a dover decidere se proseguire o meno la sua stellare carriera. Il Dottore appesantito dagli anni che gli corrono addosso non ha disputato una gran stagione nel 2019 e qualora tutto ciò dovesse ripetersi anche quest’anno allora potrebbe prendere la difficile decisione di appendere il casco al chiodo.

Leo Turrini, durante un’intervista a Calciomercato.com, ha così affrontato l’argomento: “Valentino ha detto che se non riesce a riproporsi a certi livelli allora smette di correre. Per sempre. Diciamo pure che Ibra ha scelto la stessa filosofia visto che ha firmato un contratto di 6 mesi rinnovabile sulla base dei risultati”.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Turrini: “Vogliamo concedere a un campionissimo il diritto di scegliere quando smettere?”

Il giornalista di Sky ha poi proseguito: “Vogliamo concedere a un campionissimo il diritto di scegliere quando dire basta? Certo il campionissimo in questione può anche sbagliare. Siamo tutti d’accordo ad esempio che Muhammad Ali restò sul ring troppo a lungo e che Brera non sbagliava quando diceva che Coppi aveva pedalato troppo a lungo”.

Infine Turrini ha così concluso: “Il fatto è: chi ci va ora da Valentino a spiegargli che deve togliersi di mezzo, farsi da parte? Io no di certo”. Insomma secondo il giornalista di Sky è giusto che sia proprio il Dottore a decidere quando e se farsi da parte o meno, come già accaduto a tanti campioni del passato.

Antonio Russo

Rossi (Getty Images)
Rossi (Getty Images)