Leclerc e Verstappen: ultima chiamata per strappare un record a Vettel

0
196

F1 | Charles Leclerc e Max Verstappen hanno l’ultima possibilità di strappare dalle mani di Sebastian Vettel il record di campione del mondo di F1 più giovane.

Charles Leclerc e Max Verstappen (Getty Images)
Charles Leclerc e Max Verstappen (Getty Images)

Charles Leclerc e Max Verstappen sono quanto di meglio la F1 ha partorito in questi ultimi anni. Il monegasco, forte di una Ferrari formidabile sul dritto ha portato a casa due successi in questa ultima stagione e 7 pole (secondo miglior esordio di sempre in Ferrari). Il giovane pilota della Rossa però in questa stagione è chiamato al grande salto in avanti.

L’olandese, invece, con 3 vittorie e svariati podi ha chiuso 3° in classifica iridata disputando la sua migliore annata in F1 e sembra ormai maturo per dare l’assalto al Mondiale.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Fangio il più vecchio a vincere

I due inoltre hanno un obiettivo comune, quello di riuscire a strappare un record dalle mani di Sebastian Vettel. Il tedesco, infatti, è ancora oggi il più giovane campione del mondo nella storia della F1 avendo vinto il Mondiale nel 2010 a 23 anni e 134 giorni. Leclerc e Verstappen chiuderanno quest’annata con 23 anni e 2 mesi circa su groppone, quindi in questo 2020 si giocheranno l’ultima possibilità per strappare il record dalle mani di Seb.

Nella storia della F1 solo due piloti hanno vinto il Mondiale a 23 anni e sono per l’appunto Vettel, primatista in tal senso e Hamilton che nel 2008 vinse a 23 anni e 300 giorni. Per quanto riguarda il campione del mondo più anziano, invece, il primato spetta a Fangio, che vinse a 46 anni e 41 giorni, un record che difficilmente gli verrà tolto.

Antonio Russo

Verstappen e Leclerc (Getty Images)
Verstappen e Leclerc (Getty Images)