Icardi, le dichiarazioni di Wanda Nara: “Mauro voleva smettere di giocare”

0
155

Wanda Nara, moglie ed agente del centravanti Mauro Icardi, ha rilasciato una lunga intervista alla redazione del settimanale Grazia.

Wanda Nara
(foto dal web)

La moglie ed agente di Mauro Icardi, il centravanti argentino in prestito dall’Inter al Paris Saint Germain, Wanda Nara ha rilasciato una lunga intervista alla redazione del settimanale Grazia parlando della sua carriera, quella del marito e del loro rapporto che ormai dura da anni. La modella argentina, che a breve parteciperà come opinionista alla prossima edizione del Grande Fratello Vip, durante le sue dichiarazioni ha rivelato che il marito in passato aveva pensato di appendere gli scarpini al chiodo e smettere di giocare.

Wanda Nara si racconta a Grazia: “Mauro Icardi al Psg? Certe decisioni impopolari, alla fine, mi hanno dato ragione”

Wanda Nara, moglie ed agente di Mauro Icardi, l’attaccante argentino di proprietà dell’Inter passato in prestito con diritto di riscatto al Paris Saint Germain durante la scorsa estate, si è raccontata in un’intervista rilasciata al settimanale Grazia. La modella argentina ha inizialmente parlato delle sua scelta di accettare il ruolo come opinionista alla prossima edizione del Grande Fratello Vip: “Vorrei farmi conoscere soprattutto dalle donne. Purtroppo sono vista da tutti come la moglie-manager del calciatore Mauro Icardi, talvolta additata come pazza, addirittura la rovina della sua carriera. Anche se poi così non è stato, visto che certe decisioni impopolari, alla fine, mi hanno dato ragione“. Wanda poi prosegue parlando del trasferimento del marito nel club d’oltralpe: “La mia dote? L’intuizione. Due mesi fa – prosegue la showgirl nell’intervista a Grazia riportata da calciomercato.com- tutta Italia diceva che stavo rovinando mio marito, che doveva andare al Napoli o alla Juventus. Ma io sentivo una frase dentro di me, un sesto senso che tutte noi donne abbiamo: ‘Mauro deve andare via’. Se fosse rimasto in una squadra italiana, la nostra vita sarebbe stata più facile, ma ho pensato solo al suo bene, non a quello della famiglia“. Wanda Nara ha poi parlato del passato del marito spiegando: “Mauro -riporta calciomercato.comaveva un procuratore di cui si fidava ciecamente e da quale è stato deluso, era un secondo padre per lui. Un giorno, al momento di comprare un appartamento, scopre che i soldi del suo più grande sponsor non erano disponibili perché erano andati al manager: gli aveva fatto firmare un contratto in inglese in cui Mauro cedeva a lui tutti i suoi diritti d’immagine. Mio marito era in crisi, non si fidava più di nessuno, voleva smettere di giocare“. Infine il focus dell’intervista a Grazia si sposta sulla relazione tra Maurito e Wanda: “Tutti credono che io stia con Mauro per i suoi soldi, ma io ero già ricca e famosa quando ci siamo conosciuti. E lo ero perché ho lottato per diventarlo. Mi sento la ragazza con la valigia. Quando è partito per Parigi era un giovedì, abbiamo passato il fine settimana insieme, poi il lunedì mi sono svegliata a Milano e ho realizzato che ero sola con cinque figli. Non è stato facile“.

Leggi anche —> Inter, tegola per Antonio Conte in vista del big match contro il Napoli

Icardi PSG (Getty Images)
Icardi PSG (Getty Images)