Tragedia in strada: ragazza travolta e uccisa davanti agli occhi del fidanzato

Una ragazza di 31 anni è stata travolta e uccisa, da un’auto davanti agli occhi del fidanzato sulla Cassia, nel tratto tra Siena e Monteriggioni.

Ambulanza incidente
Ambulanza (foto dal web)

Tragedia nel giorno di San Silvestro sulla Cassia, nel tratto stradale compreso tra Siena e Monteriggioni, dove una ragazza di 31 anni è stata travolta e uccisa da un’auto davanti agli occhi del fidanzato. Secondo una prima ricostruzione, la vittima, Cristina Macrellino camminava sul ciglio della strada insieme al fidanzato per raggiungere un antico borgo medioevale a Monteriggioni, dove avrebbero dovuto passare la serata prima di festeggiare il nuovo anno. Improvvisamente sulla ragazza è piombato un veicolo condotto da un imprenditore di 63 anni che l’ha centrata in pieno. Inutili i tentativi di soccorso del personale medico del 118 giunto sul posto che potuto solo constatare il decesso della 31enne.

Siena, ragazza di 31 anni travolta e uccisa da un’auto davanti agli occhi del fidanzato

Doveva essere un Capodanno di festa e felicità trascorso per la prima volta insieme al proprio fidanzato, quello di Cristina Macrellino, ragazza di 31 anni di Prato, ma purtroppo si è trasformato in tragedia. La 31enne durante il tragitto per raggiungere un antico borgo medioevale a Monteriggioni, dove doveva trascorrere la serata prima del brindisi di fine anno insieme al fidanzato, è stata travolta e uccisa da un’auto. Secondo una prima ricostruzione, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, l’incidente si è consumato sulla Cassia nel tratto compreso tra Siena e Monteriggioni, dove Cristina stava camminando sul ciglio della strada. A centrare la ragazza sarebbe stata un’auto condotta da un imprenditore 63enne di Colle Val d’Elsa che viaggiava nello stesso senso di marcia della coppia. L’uomo è subito sceso dal veicolo ed ha contattato i soccorsi, giunti sul posto immediatamente. Purtroppo, però, il personale medico del 118 non ha potuto far nulla per la giovane, per cui ogni tentativo di rianimazione è stato vano, e ne ha dichiarato il decesso davanti al fidanzato, rimasto illeso, straziato dal dolore. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia municipale di Monteriggioni che si sono occupati dei rilievi del caso per cercare di ricostruire la dinamica del terribile incidente, la cui causa potrebbe essere legata al buio sulla strada teatro dell’impatto.

Leggi anche —> Matrimonio nella notte di San Silvestro sfocia in tragedia: madre si accascia durante i festeggiamenti

Ambulanza
Ambulanza (foto dal web)