Patrick Swayze | “La sua morte colpa della moglie” | I motivi

0
16913

Lisa Niemi, moglie di Patrick Swayze, avrebbe avuto un ruolo pesantemente negativo in merito alla morte dell’amatissimo attore avvenuta per malattia nel 2009.

Patrick Swayze
La moglie di Patrick Swayze avrebbe avuto un peso negativo sulla sua morte FOTO tuttomotoriweb

Emergono delle nuove informazioni in merito alla morte di Patrick Swayze. L’amatissimo attore interprete di alcuni film che rimarranno nell’immaginario collettivo, come ‘Dirty Dancing’, ‘Ghost’ e ‘Point Break’, scomparve a causa di una malattia il 14 settembre 2009. Aveva appena 47 anni quando avvenne il decesso, a causa di una brutta malattia. Si trattava nello specifico di un cancro al pancreas. La cosa lo portò a doversi sottoporre a continue e costanti cure, molto faticose da affrontare. In più si ha notizia di un violento attacco di polmonite che avrebbe tenuto il già fortemente debilitato Patrick Swayze a dover sottostare ad un ulteriore ricovero di altre due settimane. Poi il tumore si era diffuso anche al fegato, non restando più circoscritto. Poco prima della morte, l’attore apparve incredibilmente deperito, a causa della repentina perdita di peso riscontrata dal fatto di essersi sottoposto ad una cura sperimentale.

LEGGI ANCHE –> Sposa lo tradisce col cognato | lui proietta il tradimento al matrimonio VIDEO

Patrick Swayze, la moglie lo avrebbe maltrattato durante la malattia

Il suo peso corporeo era sceso al di sotto dei 50 kg ed il risultato non era quello sperato. Difatti in appena due anni l’indimenticabile Swayze si spense. Il suoi corpo fu cremato, con le ceneri sparse nel ranch di sua proprietà. Adesso però vengono fuori degli aggiornamenti decisamente poco lieti che riguardano la moglie di Patrick. Si tratta di Lisa Niemi, accusata da una ex domestica di averlo maltrattato e picchiato lungo tutto il periodo di tempo in cui la malattia ha fatto il proprio corso. Questo avrebbe influito anche sull’umore dell’attore, ovviamente in maniera del tutto negativo. Ad ogni modo si tratta di accuse tutte da provare. Ma si sa che chi in maniera indiscutibile è rimasto accanto all’artista è stato il fratello Don. Questi non ha mai saltato un appuntamento con i medici. E ha sempre risposto presente, fino all’ultimo istante di vita di Patrick.

LEGGI ANCHE –> Jasmine Carrisi | “Ritocco estetico per essere diversa da Ylenia” FOTO