Patatine fritte, rischio altissimo per la salute: il parere dei medici

0
623

Patatine fritte, i rischi per la salute collegati al popolare alimento: ecco cosa può succedere al nostro corpo se le mangiamo

patatine fritte
Patatine fritte – Fonte foto Pixabay 

Le patatine fritte sono amatissime dai bambini e dai giovani, come accompagnamento di un pasto in un’uscita tra amici o come semplice aperitivo. Si tratta tuttavia di un cibo potenzialmente nocivo per la nostra salute. Ad essere pericolose, in particolare, non sono quelle prodotte e consumate al momento, ma quelle surgelate. Secondo uno studio condotto dall’American Chemical Society, nella cottura prima del congelamento infatti si svilupperebbero delle sostanze cancerogene. Si tratterebbe di una doppia cottura, nella quale, a temperature elevate per la frittura, la sostanza più pericolosa in tal senso sarebbe l’acrilamide, tossica oltre che cancerogena. Il consiglio dunque è quello di utilizzare patatine fatte in casa, ricavandole da patate fresche. Opportuno inoltre utilizzare un olio di buona qualità, che abbia un punto alto di fumo per una frittura il più ‘salutare’ possibile.