Il parto la uccide a 13 anni. Era stata stuprata dal padre

muore dopo il parto
Gravidanza (Ohga)

Dramma in Brasile per una giovanissima. Il parto la uccide a soli 13 anni. Era incinta a causa dello stupro del padre accusato dalla zia della vittima

Drammatica fine per una giovanissima di 13 anni in Brasile. Il parto la uccide mentre partorisce il fratello. Una triste realtà accaduta nel paese sudamericano. La ragazzina era stata messa incinta dal padre secondo le accuse della zia della vittima. La famiglia, che vive in un villaggio alla periferia di Coari nell’Amazonas, ha sempre respinto le accuse. Secondo il Mirror, le indagini sono in corso già da tempo e proseguiranno. La ragazza era al settimo mese ed aveva una corporatura molto esile, probabilmente dovuta anche alle condizioni economiche familiari molto difficili. La fragilità fisica potrebbe aver influito sul decesso.

Molte complicazioni dietro al decesso dovuto al parto

Luana, così si chiamava la vittima, aveva scoperto di essere incinta due mesi fa. Durante la gravidanza ha avuto varie complicazioni, generate probabilmente da una fragilità fisica dovuta alle condizioni di vita molto precarie. La zona in cui viveva Luana con la sua famiglia è povera. Il padre, di 36 anni, l’avrebbe stuprata portandola con sè a pesca, stando alle accuse della zia della vittima. Fatto sta che la corporatura esile ha accusato il peso della gravidanza. Poche ore prima del decesso si era recata in ospedale per una serie di forti dolori all’addome e i medici si sono accorti della gravidanza. Il bambino è riuscito a nascere ma la piccola Luana non ce l’ha fatta. Ora tocca alle indagini capire le responsabilità del padre relative allo stupro.

muore dopo il parto
Gravidanza (Il Giornale)

Leggi anche > Organizza stupro di gruppo alla moglie

Leggi anche > Ragusa, ragazza adescata con una scusa e stuprata