Lucchinelli: “Marquez non ha avuto paura di Rossi, ecco cosa penso di lui”

0
521

MotoGP | Secondo Marco Lucchinelli il grande segreto di Marc Marquez è che non ha avuto paura di Valentino Rossi e lo ha affrontato a viso aperto.

Valentino Rossi e Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marquez (Getty Images)

Marc Marquez in questi anni ha letteralmente dominato la MotoGP portando a casa sei Mondiali nei sette anni in cui ha corso nella massima espressione del motociclismo. In queste ultime stagioni lo spagnolo ha dominato lasciando solo le briciole agli avversari.

Come riferisce La Gazzetta dello Sport, Marco Lucchinelli ha così commentato: “Marquez si è ritrovato il talento addosso. Inoltre ha avuto la fortuna di essere nato nell’Era della modernità, ha potuto vedere come correvano quelli prima di lui e ha potuto studiare i circuiti al pc. Io all’epoca guardavo Sheene, Agostini e Roberts“.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike CLICCA QUI

Lucchinelli: “Uno come Rossi ti pesa nel paddock”

L’ex campione del mondo della classe 500 ha poi proseguito: “A Marc piaceva Valentino ed è stato sveglio nell’assimilare qualcosa da tutti. Anche Rossi ha cambiato il motociclismo in pista e fuori. Però arriva sempre qualcuno di più giovane che inventa un modo nuovo di correre. Quando arrivano questi fuoriclasse è difficile capire quanto forte vada la moto perché corrono sopra ai problemi”.

Lucchinelli ha infine concluso: “Uno come Rossi ti pesa ai box e nel paddock, ma lui non ha avuto paura e non l’ha avuta nemmeno di Lorenzo. Jorge in fondo è l’unico che può vantarsi di aver vinto un Mondiale quando c’era Marc. Lui non regala niente a nessuno, infatti, ha fatto diventare famosa gente che lo ha battuto all’ultima curva perché lui ci ha provato sino alla fine anche quando non serviva”.

Leggi anche —> Dalla Spagna: Marquez il migliore, Valentino Rossi addirittura ultimo

Antonio Russo

Rossi e Marquez (Getty Images)
Rossi e Marquez (Getty Images)