Verstappen tranquillizza i fan: “Io e Marko più uniti che mai”

0
80

Malgrado le recenti dichiarazioni di Helmut Marko, Max Verstappen assicura l’assenza di tensioni con il suo mentore alla Red Bull.

Max Verstappen (Getty Images)
Max Verstappen (Getty Images)

Hanno colto tutti di sorpresa le parole del talent scout della scuderia energetica secondo cui Lewis Hamilton sarebbe più bravo e completo come pilota rispetto al suo pupillo. Dal canto suo l’interessato però, non sembra averla presa troppo male e interrogato sul suo rapporto con l’ex driver di Graz, vincitore della 24 Ore di le Mans del 1971, ha negato qualsiasi tipo di tensione sottolineando invece l’importanza rappresentata da Marko nella costruzione della sua carriera.

E’ lui che mi ha dato l’opportunità di debuttare in F1 nel 2015 ed è lui che ha cercato di agevolare la mia promozione alla Red Bull nel 2016“, ha sostenuto Mad Max secondo quanto riportato da F1i.com.

-> Per restare aggiornato sulle ultime notizie di F1, MotoGP e Superbike  CLICCA QUI

Obiettivi alti e una sinergia senza precedenti

Consapevole comunque di essere il cocco di casa, ovvero il riferimento unico della Red Bull per quanto concerne il suo prossimo e già definito target dei 5 GP da aggiudicarsi nel 2020 con annessa lotta attiva per il mondiale, il figlio d’arte ha precisato: “Il mio legame con Helmut è ancora più forte di quanto non lo fosse in passato“.

“Ci capiamo alla perfezione. Assieme abbiamo vissuto molte cose. Momenti fantastici, così come altri più complicati”, ha proseguito soffermandosi su alcuni aspetti del carattere del manager austriaco, noto per la sua severità. “Si tratta senz’altro di qualcuno di diretto, onesto e aperto. A volte può sembrare di cattivo umore, o scontroso, in realtà è davvero amichevole. Andiamo assolutamente d’accordo”.

Se questa sintonia sarà in grado di produrre risultati resta ancora da vedere. Di sicuro Verstappen non è più l’irresponsabile degli inizi e nel 2019 ha saputo approfittare degli errori della Ferrari andandosi a prendere il terzo posto della classifica conduttori.

Max Verstappen ed Helmut Marko (Getty Images)

Chiara Rainis